Durante un inseguimento

Napoli, non si ferma ad alt, 17enne ucciso da Cc


Di:

(ANSA) Un’auto della Polizia è stata completamente distrutta e un’altra danneggiata dopo la morte di un ragazzo di 17 anni che la scorsa notte, a Napoli, è stato ucciso da un carabiniere durante un inseguimento. Secondo quanto si è appreso ci sono state dure proteste da parte della gente durante le quali sono state distrutte anche le due auto. (ANSA)

(immagine da Facebook)

Napoli, non si ferma ad alt, 17enne ucciso da Cc ultima modifica: 2014-09-05T11:38:00+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • luna

    il ragazzo ha fatto una bravata considerando l’eta’,ma il carabiniere non puo’ uccidere per non essersi fermato…non si e’ nessuno per togliere la vita a un altro.Dio puo’ fare questo


  • MICHELE

    il carabiniere (secondo il lettore,ndr) ha commesso un uso illegittimo e sproporzionato dell’uso delle armi e ..pagherà personalmente quello ha commesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This