FoggiaManfredonia
"Comprenderà un Ipercoop di 8.000 mq, 4.200 mq dedicati a intrattenimento e relax, con un multiplex da 8 sale"

Nuovo centro commerciale GrandApulia di Foggia, come candidarsi

L’apertura è prevista per dicembre 2016

Di:

Foggia. ”Continua il progetto GrandApulia, il centro commerciale che Ipercoop e il gruppo immobiliare Finsud, della famiglia Sarni, stanno realizzando vicino a Foggia, in un lotto industriale a suo tempo occupato dallo zuccherificio Sfir. L’apertura è prevista per dicembre 2016 e la commercializzazione è stata affidata a Svicom, società di real estate management con un portafoglio amministrato di 26 shopping center e retail park per 900.000 mq di superficie lorda affittabile e un fatturato di 6,5 milioni. GrandApulia, che ha comportato oltre 60 milioni di investimento, avrà una Gla di 40.364 mq articolata su due livelli.

Comprenderà un Ipercoop di 8.000 mq, 4.200 mq dedicati a intrattenimento e relax, con un multiplex da 8 sale, un retail park di 15.000 mq, oltre 100 negozi e 4.120 posti auto. I posti di lavoro generati dovrebbero essere fra 800 e 1.000, mentre si prevede un bacino di utenza di 308.000 abitanti nel raggio dei 30 minuti”.

COME CANDIDARSI

distribuzionemoderna.info



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • Maria Guerra

    Altra bella notizi. Grandi Sarni


  • AZ

    PERCHE’ NON FATE UN ARTICOLO SU COME E DA CHI FARSI RACCOMANDARE PER ENTRARE A LAVORARE IN QUESTO CENTRO COMMERCIALE?


  • tommaso

    Ma la città ha davvero bisogno di un nuovo centro commerciale ?
    I numeri giustificano questo enorme nuovo investimento ?
    DELUCIDATECI !!!


  • Giuseppe Bruno

    spero non ci siano raccomandazioni politiche ….come al solito
    e che tutto si svolga secondo i canoni della legalità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati