Manfredonia

A te, irradiante guida (in ricordo dell’ing. Antonio Rubino)


Di:

Ingegnere Antonio Rubino e Gianluca La Tosa (ST)

Manfredonia – LA vita è un viaggio assai complesso, le cui vie attraversano spazi umani non sempre definibili e lineari, il più delle volte tortuose e oscure, in cui noi piccole creature pur di rimanere in gareggiata ci aggrappiamo al primo approdo sicuro o meno che incrocia la nostra esistenza, le anime, gli individui che ci circondano. Gli adulti, coloro che hanno imparato a dominare le proprie ombre, a edificare i propri sentimenti, ad accarezzare le fragilità umane per innalzare alla vita, al suo sommo Poeta quella goccia di divino di cui ognuno di noi ne è il depositario, la nostra unicita, sono i sostegni più solidi.

Incontrare Uomini e Donne che hanno investito la propria esistenza in questa ottica, nella ricerca di quel patrimonio umano che conduce alla umile consapevolezza del proprio essere, significa incontrare una mano divina che ti indica, accarezzandoti, la via del vivere. Io ho avuto l’ onore e la fortuna di condividere i miei anni formativi con un amico dapprima, un padre successivamente, che mi ha insegnato con il suo esempio, il suo vivere, valori e conoscenze che hanno sostenuto e valorizzato il mio cammino di uomo, l’Ing. Antonio Rubino.

L’Ing. Antonio Rubino per chi ha avuto l’onore di conoscerlo, era un uomo dall’alta statura morale, onestà intellettuale, bontà d’animo, anche se le vicissitudini della vita lo hanno condotto ad interpretare ruoli che difendevano tale limpidezza d’animo. Ho avuto modo per tanti anni, di accompagnarlo, condividendo con lui il suo cammino di uomo, dapprima, di professionista successivamente. L’amore per il sapere, per la conoscenza, l’amore per la vita erano i sentimenti che trasmetteva a chiunque incrociava nel suo cammino, con semplicità e dignità condivideva il suo ampio sapere, senza limitare i meno colti, anzi era proprio nel rapporto con i più semplici, con coloro che non avevano ampie e apparenti conoscenze che lui mi diceva <<è qui la vera saggezza>>. Stimato e raffinato grafologo, oltrechè ingegnere,cultore di Scienze naturali, scienze umane ha saputo comprendere, sostenere e amare numerosi giovani e non che ha incontrato. Erano lezioni d’umanità per me, vederlo, ascoltarlo mentre commentava dinamiche umane delle più profonde a chi chiedeva il suo aiuto, senza mai perder di vista la sacralità altrui, il rispetto più intimo. Sono Uomini come Antonio, le figure, i sostegni, che nella loro semplicità, nel loro silenzio scavano nei sentimenti più profondi , lasciando traccia indelebile di quella verità a tutti comune, l’amore nelle sue poetiche forme. Grazie Antonio. Ti voglio bene padre. Sei vivo in me, in noi, nel nostro modo di vivere, di pensare, sentire, relazionarci. Ti voglio bene. Pace alla tua bell’anima.

(A cura di Gianluca La Tosa, grafologo di Manfredonia)

A te, irradiante guida (in ricordo dell’ing. Antonio Rubino) ultima modifica: 2011-10-05T14:23:28+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • Anonimo

    Pultroppo caro Gianluca di questi stampi di persone sono sempre neno è la vita ,buona giornata.


  • Gianluca La Tosa

    Comprendo benissimo quanto dici, stà a noi però, ogni giorno, rinunciare ai nostri egoismi per elevare alla vita chi ci circonda.Che il Buon Dio ci accompagni.Gianluca


  • Anonimo

    ti siamo accanto in questo momento di dolore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This