ManfredoniaSpettacoli
Tra sfilate e shooting fotografici continua a studiare recitazione a Milano

La modella Dalila Mancusi madrina del Foggia Film Festival

Consegue la laurea triennale ad Urbino e la laurea magistrale a Bologna

Di:

Foggia. Dalila Mancusi inizia la carriera di modella nel 2001 a Foggia, sua città natale, alternando il lavoro allo studio della recitazione; recentemente ha iniziato la carriera di attrice in teatro. Consegue la laurea triennale ad Urbino e la laurea magistrale a Bologna, poi partecipa a numerosi stage di recitazione; tuttavia, tra sfilate e shooting fotografici continua a studiare recitazione a Milano, dove attualmente svolge la professione di modella e fotomodella.

Di seguito l’intervista rilasciata all’ufficio stampa del Festival.

D: Cosa le ha spinto a fare la modella?
R: Sono stata notata dal titolare di un’agenzia di moda mentre passeggiavo con alcune amiche.

D: Quando ha iniziato la sua carriera di modella?
R: All’età di 16 anni, nel 2001.

D: Oggi è soddisfatta del suo percorso professionale?
R: Si, molto.

D: Per fare la modella basta essere belle ?
R: Bisogna avere portamento, personalità e molto spirito di sacrificio.

D: Cosa occorre per distinguersi?
R: Avere luce negli occhi, che poi è il riflesso dell’anima … il carattere, i tratti distintivi della personalità, il modo di essere… Un’anima bella, fulgida, che ti faccia brillare.

D: Il lavoro di modella si scontra con la vita privata o no?
R: Una ragazza appariscente desta sempre un po’ di curiosità e può essere oggetto di maldicenze, se sei una persona perbene non hai niente da temere.

D: Se dovessi scegliere tre aggettivi per descriverti quali sceglieresti?
R: Ipersensibile, passionale ed emotiva.

D: Torna volentieri a Foggia?
R: Si quando posso. Sono legata a Foggia perché a Foggia ci sono molti dei miei più cari affetti.

D: I suoi progetti presenti e futuri?
R: Recentemente ho ricevuto una proposta di lavoro da una nuova agenzia di moda a Milano, poi vorrei diventare una brava teatro terapeuta.

D: Come ha accolto la notizia di partecipare in qualità di madrina al Foggia Film Festival?
R: Ho accolto la notizia con immensa gioia e mi rende felice sapere che ci sia un evento di questo importanza nella mia città.

D: Grazie e in bocca al lupo!
R: Grazie a voi, viva il lupo!

Foggia, 5 ottobre 2016

Ufficio stampa | Foggia Film Festival



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati