ManfredoniaStato news

Manfredonia: “Sulle orme di San Francesco l’A.I.A.P. organizza un corso di presepio”

Di:

Manfredonia. Sono ormai passati diversi secoli da quando l’inventore del presepio San Francesco d’Assisi esordì con un presepe vivente a Greccio. Col passare del tempo il testimone dell’attività presepiale è passato di generazione in generazione facendo rivivere in maniera più coinvolgente la natività di Gesù Bambino. Anche a Manfredonia l’associazione amici del presepe (A.I.A.P) vuole incentivare l’antica tradizione dell’umile frate divenuto Patrono d’Italia. Infatti anche quest’anno l’A.I.A.P. di Manfredonia ha organizzato e realizzato nella propria sede di Manfredonia sita in via Maddalena un nuovo corso di presepismo. Sono numerosi coloro che si sono iscritti per conoscere e sviluppare quest’arte nobile ed antica. Lo scopo del corso è quello di diffondere l’ arte del presepio insegnando umilmente l’ ABC delle tecniche presepiali. Ogni corsista in questo corso di base potrà realizzare un piccolo presepe dove gli verranno insegnati come nasce un’ idea, il bozzetto, la lavorazione del polistirene, gesso, colorazione e rifiniture. Da parte dei corsisti c’è interesse nell’apprendere quest’ arte molto significativa che mette in scena la nascita del Salvatore.

Anche San Francesco, la cui ricorrenza è oggi, sarebbe contento nel sapere che alcuni fedeli in Cristo si adoperano per rievocare un momento tanto significativo per il cristianesimo, creando nel contempo l’atmosfera Natalizia, che a Dicembre alla gente porterà tanta letizia.

Di seguito riportiamo il programma del corso:
1. Cenni sulle varie tipologie di presepi
2. Come nasce un’idea
3. Dall’ideazione al bozzetto
4. Planimetria
5. Progetto finale
6. Elementi costitutivi e struttura di un diorama
7. Nozioni di prospettiva applicata alla costruzione di un diorama
8. Principali errori da evitare nella realizzazione di un presepio
9. Proporzioni
10. Cenni sull’architettura di archi e colonne
11. Materiali e tecniche di costruzione
12. Tecnica di realizzazione delle rocce
13. Realizzazione di porte, finestre, alberi.
14. Teoria del colore
15. La colorazione del presepio
16. Il fondale
17. Rifiniture e addobbi finali
18. Conclusione lavori
N.b. L’immagine di copertina evidenzia una delle fasi dell’elaborazione del presepe del corso.

(A cura di Benedetto Monaco, Manfredonia 05.10.2016)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati