FoggiaSan Severo
Immediatamente bloccato il soggetto, le operazioni di perquisizione sono state estese alla sua abitazione e a un box di sua proprietà

San Severo, controlli a tappeto in città dei CC: 1 arresto, sequestri

Sottoposto a controllo e perquisito, veniva trovato in possesso di una pistola semiautomatica calibro 7.65, con matricola abrasa, e 20 cartucce dello stesso calibro

Di:

San Severo. I Carabinieri della Compagnia di San Severo, nel contesto di un servizio coordinato, pianificato unitamente ai militari della Compagnia di Intervento Operativo del Battaglione Mobile “Puglia” di Bari con un significativo contributo di personale della locale Polizia Municipale, hanno eseguito nel fine settimana appena trascorso una vasta e capillare operazione di presidio e controllo del territorio, finalizzata al contrasto della criminalità. Decine i controlli eseguiti dai militari dell’Arma e dagli agenti della Polizia locale che hanno interessato sia le vie del centro, sia quelle periferiche della città.

Nel corso dell’operazione, oltre al sequestro di diverse autovetture e motocicli per mancanza della copertura assicurativa, è stato eseguito l’arresto di un 35enne già conosciuto dalle Forze di Polizia, Attilio Montanaro. L’uomo era stato notato dalle pattuglie in una via periferica in evidente stato di alterazione psicofisica. Sottoposto a controllo e perquisito, veniva trovato in possesso di una pistola semiautomatica calibro 7.65, con matricola abrasa, e 20 cartucce dello stesso calibro.

Immediatamente bloccato il soggetto, le operazioni di perquisizione sono state estese alla sua abitazione e a un box di sua proprietà, all’interno del quale, oltre ad altri proiettili dello stesso calibro, venivano rinvenuti oltre 500 grammi di eroina. Dalle analisi di laboratorio effettuate sulla sostanza stupefacente veniva accertato che dalla stessa sarebbe stato possibile ricavare circa 1.500 dosi, data la sua alta percentualità di purezza. L’arma, invece, perfettamente funzionante e con il colpo in canna al momento del controllo, sarà inviata al R.I.S. per accertarne l’eventuale utilizzo in episodi criminosi. L’uomo, condotto presso il carcere di Foggia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dovrà rispondere di detenzione illegale di armi e munizionamento e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

fotogallery

Redazione Stato Quotidiano.it – riproduzione riservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati