Manfredonia
Nuova struttura per migranti e rifugiati promossa dai missionari scalabriniani e dall’Agenzia Scalabriniana

Manfredonia, a Siponto c’è Casa Scalabrini 16 (VIDEO)

È stata inaugurata il 5 novembre 2016 a Siponto, in provincia di Foggia

Di:

Manfredonia. Casa Scalabrini 16 è la nuova struttura per migranti e rifugiati promossa dai missionari scalabriniani e dall’Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo (ASCS, www.ascsonlus.com). È stata inaugurata il 5 novembre 2016 a Siponto, in provincia di Foggia.

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT



Vota questo articolo:
9

Commenti


  • E' tutto un grosso affare.

    Quanti soldi percepite per ospitare gli immigrati?
    Che fine ha fatto la casa dell’immigrato di fianco la Stella Maris e il suo camper?


  • FILIPPO IL DELFINO

    A Manfredonia ci sono centinaia di immigrati che giornalmente presidiano gli ingressi che vanno dal cimitero sino all’ultimo discount e molti giungono anche da Foggia, tra poco si scannerrano per accaparrarsi il posto della questua.


  • Miki

    ANCHE l’ORDINE DEI SCALABRINI CHE HO SEMPRE AMMIRATO PER LA LORO VICINANZA AI PIU’ DEBOLI , PURTROPPO, HANNO CAPITO CHE L’AFFARE EMIGRANTI E ANCHE PER LORO UN GRANDE BUSINESS.


  • il partito degli scafisti

    500 al Nicotel mica male i magnaccia e schiavisti aumenteranno di numeri.


  • Antonio

    “ANCHE l’ORDINE DEI SCALABRINI CHE HO SEMPRE AMMIRATO PER LA LORO VICINANZA AI PIU’ DEBOLI , PURTROPPO, HANNO CAPITO CHE L’AFFARE EMIGRANTI E ANCHE PER LORO UN GRANDE BUSINESS.”

    1. Gli Scalabrini sono un ordine per i migranti.. quindi la vicinanza ai più deboli ed in questo caso i migranti è nella loro natura.
    2.Quelli che vengono qui sono IMmigrati, gli Emigrati sono i nostri concittadini che vanno via
    3.I soldi che percepiscono servono a mala pena a rientrare nelle spese e a dare un posto di lavoro a qualche nostro concittadino che ci lavora e non si tratta di un grande business
    4. La E senza accento e l’utilizzo degli articoli dovrebbero farti riflettere sulla necessità di ripassare l’italiano….


  • lester bangs

    invece di sparare commenti a cavolo…documentatevi.
    ma quale business…


  • luca

    A me questi rifugiati tutti uomini 16-30 anni non convincono.


  • Raffaele

    Antonio prima di fare il precisino, pensa che tra quegli “IMMIGRATI” possono esserci dei terroristi spietati e voi accogliendoli e mettendoli in forza potreste diventare inconsapevolmemte loro complici!
    Oggi purtroppo l’indole dell’ordine degli scalabrini è diventato “rischio” per la collettività. Pertanto io consiglio di aiutate i più deboli della nostra società per non farli diventare “EMIGRATI”.
    Per quanto riguarda il business concordo con Antonio, ma non condivido poichè ci sono famiglie di manfredonia che non riescono a soddisfare i propri bisogni, mentre da come si vede anche dal video questi immigrati vengono qui e subito si dispongono di smartphone, giocano a calcio,mangiano, bevono e dormono alla grande (cosa che molti nostri concittadini non riescono a fare). Ma almeno lavorano? Producono? Si vogliono integrare?


  • Zuzzurellone Sipontino

    No all’8 per mille al califfato (capo politico anche capo religioso) elettivo di Roma……….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati