Sport

Basket. Enoagrimm sbanca Ruvo ed è regina


Di:

Amoroso (ST)

San Severo – PRIMA vittoria esterna stagionale per la Enoagrimm San Severo che, al PalaColombo di Ruvo di Puglia, supera l’Adriatica Industriale per 75 – 60. I ragazzi di coach Antonio Paternoster conquistano la sesta vittoria stagionale e salgono in vetta alla classifica dove, insieme alla Liomatic Bari, raggiungono La Fortezza Recanati, caduta in casa per mano della Fmc Ferentino.

Il primo tempo ha visto una leggera prevalenza dei padroni di casa, con la Enoagrimm apparsa in difficoltà, soprattutto in fase offensiva, dove si è fatta imbrigliare dalla difesa dei padroni di casa. Nella ripresa è venuta fuori la vera Cestistica, capace di colpire dalla lunga distanza e di arginare spesso le giocate offensive degli uomini di coach Giulio Cadeo, che ha dovuto fare a meno di Gianluca Tomasiello e Fred Emereju. Con questa vittoria la formazione sanseverese torna al primo posto in classifica, sia pur in coabitazione con altre due formazioni e porta in positivo la differenza tra i punti realizzati e quelli subiti.

Migliore in campo è stato capitan Ciccio Amoroso, ancora una volta autore di una prova maiuscola, culminata con un eccezionale 32 di valutazione complessiva. Con quattordici punti (2/2 da due punti, 2/3 da tre e 4/4 ai liberi), dieci rimbalzi, sei assist e tre palle recuperate, Amoroso è stato il terzo miglior giocatore in assoluto di tutta la dodicesima giornata del campionato di Divisione Nazionale A, alle spalle di Emanuele Rossi (Bls Chieti) con 39 e Antonio Iannuzzi (Fmc Ferentino) con 38. Applausi a fine partita per tutta la formazione di Paternoster che, dopo cinque sconfitte, è riuscita a cancellare lo zero nella caselle delle vittorie esterne. Da domani la squadra riprende gli allenamenti in vista della prossima trasferta, in programma giovedì a Fabriano, per il secondo turno infrasettimanale.


Redazione Stato

Basket. Enoagrimm sbanca Ruvo ed è regina ultima modifica: 2011-12-05T21:28:32+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi