Politica

Decaro: “Impercettibili le misure contro evasori. Calderoli? Taccia”


Di:

Il consigliere regionale Pd Antonio DeCaro (cassanolive)

Il consigliere regionale Pd Antonio DeCaro (fonte image: cassanolive)

Bari – PER il capogruppo del Pd alla Regione Puglia, Antonio Decaro, nella manovra messa a punto dal governo sono “impercettibili le misure sulla lotta all’evasione fiscale e il concorso dei grandi patrimoni finanziari e immobiliari che, se affrontate seriamente, avrebbero permesso una riduzione dei tagli e l’equita’ sociale che tutti i cittadini italiani, anche i piu’ ricchi, si aspettavano”.

“Sono invece in arrivo – sottolinea il consigliere – ulteriori tagli per 2,5 miliardi di euro alle Regioni, una misura che completera’ l’azzeramento di quasi tutti i servizi regionali che potremo offrire ai cittadini. Sono stati ridotti, invece, i tagli previsti per il trasporto pubblico locale e la sanita’, ma in cambio dell’aumento della pressione fiscale sui cittadini”. “Infatti – spiega il consigliere – aumenteranno le accise sulla benzina che saranno destinate al Tpl, e aumenterà anche l’addizionale regionale irpef minima, che sale da 0,9% a 1,23% per coprire le spese sanitarie”. “Sarebbe stato meglio – conclude il capogruppo Pd – rispettare maggiormente il criterio dell’equità, per una maggiore condivisione dei sacrifici che, in un momento così difficile, sono purtroppo necessari”.

Decaro, “Calderoli taccia, ha già fatto molti danni”. “Non ci stupisce che Calderoli ora chieda a Maroni di fare a Monti quello che la Lega ha fatto in questi anni a tutti gli italiani. Ma invitiamo gli esponenti del Carroccio a liberarci una volta per tutte da quella vogarità cui eravamo tristemente assuefatti. Non è più il momento di scherzare”. E’ il commento del capogruppo del Pd alla Regione Puglia, Antonio Decaro, alle dichiarazioni dell’ex ministro per le Riforme, Roberto Calderoli, che ha invitato l’ex ministro Maroni a fare il c… al nuovo presidente del Consiglio, Mario Monti. Per Decaro, ”il ricorso ai ‘trucchi’ e la disponibilità ‘a prostituirsi’ per realizzare il federalismo, di cui oggi Calderoli si è vantato nel siparietto del parlamento padano, danno perfettamente l’idea di chi, fino a qualche giorno fa, aveva il compito di amministrare il nostro Paese”. ”Del resto – conclude il capogruppo Pd – il fallimento ottenuto e i sacrifici che ora siamo costretti ad affrontare per rimediare ai loro mille errori, sono ormai sotto gli occhi di tutti”.


Redazione Stato

Decaro: “Impercettibili le misure contro evasori. Calderoli? Taccia” ultima modifica: 2011-12-05T11:59:42+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi