Cronaca

PD: per il Tribunale di Cerignola c’è ancora una speranza

Di:

(dimt - imagì@)

Cerignola – SEMBRA essere stata archiviata nella memoria collettiva la vicenda della chiusura del Tribunale di Cerignola, vissuta con un po’ di distacco dai cittadini, percepita come una questione strettamente riguardante l’ordine degli avvocati più che il bene dell’intera comunità. Perdere il tribunale ha significato, invece, perdere un presidio di legalità in un territorio sempre a forte rischio criminalità, e conseguenze immediate per i cittadini, che aspirano legittimamente a una giustizia efficiente, tempestiva, giusta ed economicamente alla portata di tutti.

Oggi la questione del tribunale di Cerignola si potrebbe, però, riaprire se la Corte costituzionale, convocata per il 15 Gennaio, dovesse pronunciarsi in maniera favorevole (così come già ha fatto la Cassazione) sull’ammissibilità del referendum abrogativo promosso da nove Regioni, prime fra tutte la Puglia, della riforma della geografia giudiziaria. Per il tribunale di Cerignola, a quel punto, ci potrebbe essere una nuova speranza perché la parola passerebbe ai cittadini, chiamati pronunciarsi con un SI o con un NO sulla cancellazione delle norme che hanno soppresso i tribunali minori. Sarà allora che si dovranno mettere in campo tutte le energie possibili per coinvolgere nel modo più ampio la nostra comunità in una battaglia, anzitutto di civiltà, come quella per la difesa del tribunale. Non ci resta, quindi, che attendere con interesse e fiduciosa attenzione il 15 Gennaio, nella speranza che il nuovo anno possa cominciare con una buona notizia per tutti.

(A cura del PD di Cerignola)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi