Foggia
Gabriele Taranto(Ugl): ‘accolto sollecito su mezzi alternativi di trasporto dei lavoratori’

Regione stanzia 1 milione di euro per combattere il ‘caporalato’

Di:

Foggia. “Non possiamo che esprimere un giudizio positivo riguardo l’approvazione in Consiglio regionale dell’articolo, che assegna 1 milione di euro per contrastare il fenomeno del caporalato, con una metà del finanziamento destinato alla promozione di progetti per assicurare ai braccianti agricoli mezzi di trasporto alternativi alle navette di fortuna messe a disposizione dai caporali”. A dichiararlo il Segretario provinciale Ugl Foggia, Gabriele Taranto, a margine del via libera da parte del Consiglio regionale agli articoli del disegno di legge contenente le ‘Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2016’ e ‘bilancio pluriennale 2016-2018’. In particolare, è stato approvato a maggioranza l’articolo 34 che «assegna 1 milione di euro per contrastare il fenomeno del caporalato. Metà del finanziamento è destinato all’erogazione di contributi per promuovere progetti per assicurare ai lavoratori stagionali mezzi di trasporto alternativi a quelli messi a disposizione dai ‘caporali’. La restante somma è destinata alle aziende agricole aderenti alla Rete del lavoro agricolo di qualità, che si dotino di proprie strutture di accoglienza e dei servizi utili per ospitare gratuitamente i lavoratori da esse impiegate».

“Apprezzabile l’attenzione e il segnale di concretezza trasmesso dalle autorità politiche, quando”, sottolinea Gabriele Taranto, “a livello governativo non risulta ancora ben definita sia la piena applicabilità del Disegno di legge, sia il collegato agricolo che prevede nell’articolo 30 strumenti di controllo orientati ai trasporti”. “Nutriamo però seri dubbi sull’adeguatezza dell’intervento finanziario”, commenta il sindacalista, che aggiunge, “stando agli ultimi studi diffusi sulla portata del fenomeno del caporalato, e sul grado di diffusione in Provincia di Foggia, ci chiediamo se 500 mila euro saranno mai sufficienti per coprire, ad esempio, gli impegni di impresa preventivati dagli Enti locali, vorranno inserire misure integrative di trasposto dei lavoratori stagionali”. “Parliamo”, prosegue il segretario, “di un preventivo di spesa per finanziare i vari progetti, che si intende spalmato sull’intera Regione. Alla luce dell’importante atto legislativo approvato in Regione, auspichiamo si possano recuperare ulteriori risorse, individuandole, per esempio, tra quelle destinate al miglioramento della qualità dei servizi di trasporto pubblico mediante autobus”. “Come sindacato”, conclude Taranto, “intendiamo essere risoluti e determinati su questo fronte, impegnandoci con energia soprattutto a livello progettuale affinché possa trovare piena attuazione la proposta dell’Ugl appena messa agli atti del Consiglio comunale di San Severo, il 22 gennaio scorso”.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi