Cronaca
Al teatro Verdi una serata di beneficenza con tutti i colori delle donne

Colori di Donna, l’8 marzo a San Severo con Mirella Foschi

Di:

San Severo – Si chiama Colori di donna lo spettacolo che la cantante sanseverese Mirella Foschi e la sua band porteranno in scena domenica 8 marzo, presso il Teatro Verdi di San Severo. Un modo alternativo di ricordare la Giornata Internazionale delle donne, rispetto ai soliti appuntamenti commerciali e quasi offensivi dell’8 marzo. Non si tratta di un momento di celebrazione della donna, ma di un’occasione per riflettere sulle mille sfumature della natura femminile.

Lo spettacolo teatrale e musicale è stato ideato e fortemente voluto da Mirella Foschi, che ha pensato di coinvolgere l’associazione Il filo di Arianna, che combatte la violenza di genere, per ricordare a tutti la grande forza di rialzarsi delle donne. “Ci tengo molto a questo evento, ringrazio gli amici che vi prenderanno parte gratuitamente e il Comune di San Severo per il patrocinio – racconta Mirella Foschi – Vorrei sensibilizzare più persone possibile su quanto possa essere diffusa e orribile la violenza fisica e morale sulle donne e su quanto le donne possano essere forti, uscire da questi incubi e ricominciare a vedere a colori”.

Insieme a Mirella, sul palco ci saranno la sua band, formata da Stefano Capasso, Nunzio Ferro, Luciano Pannese, Alessandro Inglese e Luigi Capasso, l’attore Luigi Zampino e tanti altri artisti che, a titolo gratuito, si alterneranno sul palco: l’interprete Andrea Ulisse, i cantautori Francesco Capasso, Antonio Francesco Parisi, Nicola Giuliani e il cantastorie Salvatore Tota. La serata, con ingresso al costo 5 euro, sarà dedicata a tutte le donne vittime di violenza e il ricavato sarà donato in beneficenza.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi