Lavoro

Fatturazione elettronica fornitori PA, incontro in CCIAA Foggia

Di:

Foggia – Dal 31 marzo prossimo scatta l’obbligo di fatturazione elettronica per le imprese che forniscono beni e servizi alle Pubbliche Amministrazioni. Si tratta di un obbligo di legge che cambierà radicalmente – e in meglio – i rapporti tra PA e fornitori, consentendo al sistema Paese di crescere in consapevolezza e controllo della spesa pubblica e alle piccole e medie imprese di scoprire l’efficienza del digitale, la semplicità della procedura e di risparmiare una cifra media annua che l’Agenzia per l’Italia Digitale stima in circa 500 euro.

Per presentare agli operatori economici questa innovazione, i Digital Champions (volontari che in tutti i territori si dedicano a promuovere eventi di alfabetizzazione digitale) e i responsabili del servizio di fatturazione elettronica della Camera di Commercio incontreranno lunedì 9 marzo, presso la sala Azzurra, le aziende del territorio. L’incontro sarà anche l’occasione per far conoscere meglio il servizio di fatturazione elettronica espressamente dedicato alle piccole e medie imprese iscritte alle Camere di Commercio che abbiano rapporti di fornitura con le Pubbliche Amministrazioni.

L’evento informativo, che si svolge contemporaneamente nella maggior
Redaparte delle strutture camerali italiane, avrà inizio alle ore 10,30.

Per il presidente della CCIAA di Foggia, Fabio Porreca: “l’incontro di lunedì è un esempio concreto della funzione fondamentale di raccordo, supporto e stimolo per il sistema d’impresa nel processo d’innovazione, che gli Ente Camerali svolgono sui territori.”

Redazione Stato

Fatturazione elettronica fornitori PA, incontro in CCIAA Foggia ultima modifica: 2015-03-06T18:09:53+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi