Manfredonia
"La kermesse sipontina si distingue per manifattura ed originalità dei suoi costumi"

Il Carnevale di Manfredonia domenica sbarca a ‘El Carnevalo’ di Ancona

"L'Expo dei Colori" centra l'obiettivo di sbarcare oltreconfine"

Di:

Manfredonia – Il 62° Carnevale di Manfredonia domenica 8 marzo avrà una prestigiosa appendice in quel di Ancona. La kermesse sipontina, ritenuta da Prontohotel.it la più suggestiva d’Italia, che si distingue per manifattura ed originalità dei suoi costumi, diventa eccellenza da esportazione e sarà protagonista della sfilata de “EL CARNEVALO’ “, in programma alle ore 15,30 e che si snoderà lungo il centro storico del capoluogo marchigiano.

Dunque, l’ “Expo dei Colori” centra l’obiettivo di sbarcare oltreconfine, non solo a livello mediatico e di presenze alle tre grandi parate svoltesi il 15,21 e 28 febbraio. A rappresentare il Carnevale di Manfredonia saranno l’Associazione “Coltiviamo l’Amicizia” con “Siamo tutti burattini appesi a un filo” – vincitore della 62^ edizione ed aggiudicataria del “Trofeo Tinella Capurso ( gruppo con il costume piu’ bello ed originale) e l’ Associazione “Magicaboola ” con”E menamece a friscke” – seconda classificata ed aggiudicataria del “Trofeo Matteo Arena (per l’ originale e coreografico) e del “Trofeo Tonino Catalano” (per l’ esecuzione musicale piu’ rappresentativa dello spirito carnevalesco).

“El Carnevalò”, iniziativa giunta alla sua 18^ edizione, ha grandi tradizioni storiche e dopo un lungo periodo di pausa è stata ripresa nel 1998 dall’Assessorato alla Partecipazione Democratica e dalle ex Circoscrizioni mantenendo la stessa denominazione di “el carnevalò”. In questi anni la manifestazione è andata sempre più crescendo, tanto che, da tipica festa per bambini si è tramutata in uno spettacolo atteso anche dal pubblico adulto, anche di fuori regione, e si è arricchita con la partecipazione di gruppi di maschere provenienti da varie parti d’Italia con originalissimi e preziosi costumi. La manifestazione non riguarda carri, ma è stata concepita come una sfilata di costumi tipici e non ha eguali nelle Marche.

Domenica 8 marzo ci saranno più 200 figuranti accompagnati, tra gli altri, dalla Street Band Mao Branco, dalla Banda di Torrette e dagli Sbandieratori di Corinaldo che alla fine si esibiranno in uno spettacolo di luci e colori.

“La partecipazione dei nostri gruppi mascherati è stata chiesta espressamente dal Comune di Ancona – dichiara Michele De Meo, Presidente dell’Agenzia del Turismo organizzatrice della 62^ edizione della kermesse -. Questo è l’esempio concreto di come tale impegno di risorse pubbliche non sia destinato esclusivamente al divertimento di pochi giorni, ma, invece è un investimento sulla crescita e sul futuro del territorio, il quale, domenica prossima godrà di una bella ed importante vetrina promozionale.

Una gran bella soddisfazione per tutta la città di Manfredonia ed il riconoscimento dell’eccellenza della nostra manifestazione, che alla sue spalle ha un grande lavoro di tutta la comunità sipontina fatto di passione, estro, artigianalità pura. Pertanto, un sentito ringraziamento va nuovamente ai protagonisti che anche quest’anno hanno reso possibile lo spettacolo delle apprezzate Sfilate. Ringraziamento che estendo all’Amministrazione comunale – in primis al sindaco Angelo Riccardi-, a tutte le forze dell’ordine ed alle associazioni che hanno dato un contributo al supporto organizzativo-logistico durante la manifestazione.

Un caloroso grazie che voglio pubblicamente rivolgere a chi ha lavorato, instancabilmente ed in maniera volontaria, dietro le quinte dell’organizzazione: Antonio Beverelli, Danilo Campanaro, Leonardo Capaiuolo, Dario Ciociola, Antonio De Michele, Vincenzo D’Oria, Vincenzo Feltri, Tiziano Guerra, Matteo Palumbo, Michele Renzulli, Carlo Rinaldi, Michele Rinaldi, Giuseppe Rizzi, Tiziano Samele, Francesco Schiavone, Antonella Annucci”.

Ufficio Stampa e Comunicazione “Manfredonia Turismo”

Il Carnevale di Manfredonia domenica sbarca a ‘El Carnevalo’ di Ancona ultima modifica: 2015-03-06T10:34:37+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Giuseppe

    Finalmente parte della nostra terra in questa in cui lavoriamo…. È stato come rivedere il nostro Carnevale, con colori, rumori e il calore umano che ci contraddistingue. Vorrei inviarvi anche qualche foto ma non so come… Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi