Foggia
"Un finale annunciato che va assolutamente scongiurato, date le premesse e gli sviluppi in corso"

Lanzillotta: sanità, Emiliano ‘Ugolino’ sacrifica la Gentile

“incredibili performances mediatiche di Michele Emiliano"

Di:

Bari – “Siamo in piena campagna elettorale, ma il disarmante e quotidiano scontro all’interno della stessa coalizione di centrosinistra ha superato ormai il livello di guardia, e più che interrogarsi sul passato opaco e sul presente nebuloso, è l’immediato futuro della Puglia ad allarmare tutti noi”. Domi Lanzilotta, presidente del gruppo del Nuovo Centrodestra, commenta così le ultime, “incredibili performances mediatiche di Michele Emiliano che sembra preda di una schizofrenia acuta: segretario regionale del Pd che attacca apertamente i suoi assessori, politico accentratore che vuole evocare a sé pieni poteri in materia sanitaria per poi delegarli, e boutade varie che stanno caratterizzando una strategia comunicativa mirata alla disperata ricerca di consenso con ogni mezzo. Così bramoso di potere da non esitare a sacrificare i propri figli, pure allevati, coccolati e sostenuti con affetto e indulgenza (ogni riferimento all’ex assessore Elena Gentile non è puramente casuale) da novello Conte Ugolino. E dopo i figli, la stessa sorte toccherebbe ai pugliesi.

Un finale annunciato che va assolutamente scongiurato, date le premesse e gli sviluppi in corso. E mai come in questa occasione prevenzione e cura sono coincidenti: e rispondono al nome di Francesco Schittulli”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi