ManfredoniaZapponeta
Ventilazione sostenuta dai quadranti settentrionali con raffiche fino a 80-100 km/h

Maltempo, mareggiate in zona Ippocampo, difficoltà su sp141

"Le temperature miti degli ultimi giorni saranno solo un ricordo"

Di:

Bari – METEO Puglia: la circolazione depressionaria si muove ulteriormente verso Sud-Est posizionando il suo centro motore sul Mar Ionio. Ne consegue ancora maltempo su Puglia, Basilicata e Molise, specie tra mattino e pomeriggio, con piogge sparse in pianura e nevicate a tratti fino a quote collinari, anche dai 400-500 metri sul Molise.

Ci sono tuttavia buona notizie per la serata/notte con l’ulteriore allontanamento del vortice verso la Grecia e tendenza a graduale miglioramento un po’ su tutti i settori di Puglia e Basilicata, mentre insisterà la nuvolosità con neve a bassa quota sul Molise. Temperature in ulteriore diminuzione sia nei valori massimi che nei minimi. Ventilazione sostenuta dai quadranti settentrionali con raffiche fino a 80-100 km/h specie tra brindisino ed il Canale d’Otranto. Mari generalmente molto mossi o agitati, specie l’Adriatico.

TORNA L’INVERNO SU PUGLIA, BASILICATA E MOLISE. In questa prima parte di settimana, un campo anticiclonico di matrice azzorriana ha interessato solo marginalmente le regioni sud-orientali dello stivale con correnti umide occidentali e qualche stratificazione di passaggio. Si è trattato tuttavia solo di una breve pausa, infatti nel breve medio-termine, un peggioramento più marcato, in arrivo da oggi e poi ancora Venerdì interesserà gran parte del Sud-Est accompagnato da aria fredda in discesa dall’Europa settentrionale. Le temperature miti degli ultimi giorni saranno solo un ricordo, le massime fino a 17-19 gradi, decisamente superiori alle medie di questo periodo, caleranno sensibilmente con ritorno di nevicate fino a quote collinari.

Nel corso del weekend insisterà ancora dell’instabilità con le regioni sud-orientali sempre esposte a correnti fredde dalla Penisola Balcanica. (fonte: 3bmeteo)

FOGGIANO. Nel Foggiano da segnalare alcune mareggiate in zona Ippocampo. Al momento non risultano danni o ulteriori situazioni di disagio nell’area.

Redazione Stato

Maltempo, mareggiate in zona Ippocampo, difficoltà su sp141 ultima modifica: 2015-03-06T10:38:04+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • tonino

    x la redazione.

    oggi in abruzzo è esploso un metanodotto.
    http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2015-03-06/traliccio-condotta-gas-fiamme-altissime-pineto–094701.shtml?uuid=ABtSy64C

    quindi l’energas è pericoloso potrebbe succedre anchi qui visto che abbiamo una conduttura che andrà dal porto industriale fino al deposito?


  • lucio

    Speriamo che questo articolo lo legga l’ Ing. responsabile dell’ energas, che ha detto che gli impianti sono a norma di legge, non valutando altri eventi imprevisti in una zona ad ALTO RISCHIO SISMICO.
    L’unica sicurezza e” quello della distanza da centri abitati.
    Sindaco, diamoci da fare ad eliminare tale rischio, non ci si puo’ vendere per una decina di posti di lavoro, anche per chi sara’ costretto a rischiare di saltare in aria.
    Facciamo decidere ai cittadini tramite un REFERENDUM, visto che si fanno tante primarie che non servono ad un cax..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi