Manfredonia
Stabilite dal VII° Settore Urbanistica ed Edilizia Servizio Abusivismo del Comune di Manfredonia

Manfredonia, abusi edili, 31 demolizioni d’ufficio

In seguito ad accertamenti della polizia municipale

Di:

Manfredonia – COMPLESSIVE 31 demolizione d’ufficio sono state stabilite dal VII° Settore Urbanistica ed Edilizia Servizio Abusivismo del Comune di Manfredonia per altrettanti abusi edili riscontrati nel territorio, in seguito ad accertamenti della polizia municipale.

Le zone interessate sono tra l’altro: in via G. di Vittorio, in località Scalo dei Saraceni, in Via Martin Pescatore, in località Banchina di Tramontana del Porto di Manfredonia, in Parco Calabria, in via P. Nenni, in lungomare del Sole, in largo del Farro, in località Ippocampo, in località Santa Tecchia, in via Fonterosa, a Siponto, in via Orto Sdanga, in Via G. Galilei, in via Pulsano, in via delle Alghe.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Manfredonia, abusi edili, 31 demolizioni d’ufficio ultima modifica: 2015-03-06T19:35:26+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
7

Commenti


  • Giovanni

    Buongiorno Redazione, volevo sapere se c’è un numero di telefono dove chiamare e fare segnalazioni in modo anonimo. Grazie in anticipo.


  • Redazione

    Buongiorno, contatti il comando della polizia municipale di Manfredonia; i numeri può trovarli facilmente attraverso una ricerca su internet; a presto; Statoquotidiano.it


  • pinocchio

    Alla redazione,e possibile sapere oltre alle vie,anche le opere da demolire, visto che se ne parla Solo di demolizioni ma non vediamo crollare niente grazie


  • Redazione

    Buonasera, parliamo di atti ufficiali, consultabili anche sul sito del Comune di Manfredonia; a presto; Statoquotidiano.it


  • antonio

    Sono un abusivo vieni qui che ti faccio vedere come demolisco vieni se vuoi ti lascio l’indirizzo.


  • luigi

    e xke non si demolickono i 2 palazzi.. visto ke sono stati kostruiti kome uffici e ci abitano quest j manfredonie


  • raf

    Tutte quelle costruzioni abusive vicino alle spiagge, dopo Siponto e prima di arrivare all’incrocio per zapponeta, nessuno si accorge. Forse perche ci sono parenti e amici ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi