Manfredonia
Gli insulti a carico dell’uomo durerebbero da circa 2 anni

Manfredonia, “handicappato, schifo”, disabile denuncia donna

Indagini in corso degli inquirenti

Di:

Manfredonia – “MONGOLOIDE, handicappato…Mi fa schifo pure a guardarti”. Queste alcune frasi che sarebbero state rivolte nel tempo da una 70enne di Manfredonia ad un 45enne circa del centro sipontino, con disabilità fisica. Come reso noto dalla stessa vittima dei fatti, gli insulti a carico dell’uomo, da parte della donna, durerebbero da circa 2 anni. A causa di un ultimo episodio, che si sarebbe verificato in pubblica via, l’uomo si è visto costretto a presentare regolare denuncia presso le forze dell’ordine. Indagini in corso degli inquirenti.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Manfredonia, “handicappato, schifo”, disabile denuncia donna ultima modifica: 2015-03-06T16:18:08+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • zoover

    La nonnina in questione di sicuro avrà handicap cerebrali!


  • lola

    Ke schifo di persone le stanno in questo paese vergognatevi a insultare persone con problemi si tu hancappet e mongoloid…mi fai schifo


  • Davide da vadto

    In questo caso chi è il vero handicappato e il diiversamente abile? Che schifo di mondo!!!


  • licia

    p…….sicuramente verrai a leggere o chi per te, auguro che ti venga l alzheimer’s e che per strada ti perderai e qualcuno ti ficchi sotto


  • nik

    Da sort d mongoloid ma kika i sta vekkj esaurt.quanto vorrei sapere ki è,ma nn per insultarla o altro,solo x poterci stare il piu possibile alla larga


  • Il giudice

    Insultare la vegliarda non vi migliora, anzi. L’anziana andrebbe educata, magari anche severamente, senza ricorrere alla violenza fisica e verbale.
    Nessuno può giudicare. La vecchina avrà agito così per ignoranza, per arretratezza culturale. Se dovessimo inveire contro il popolo ignorante e bue, ci sarebbe da sgolarsi. Se poi ci mettiamo i falsi moralisti, i falsi perbenisti….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi