SpettacoliStato news
La kermesse si terrà dal 20 al 26 novembre 2016

Bando per 6^ edizione del Foggia Film Festival

Il Festival promuove il linguaggio audiovisivo del cinema italiano


Di:

Foggia. Aperto il bando per partecipare alla 6^ edizione del Foggia Film Festival, scadenza 15 luglio 2016. La kermesse si terrà dal 20 al 26 novembre 2016. Pubblicato sul sito www.foggiafilmfestival.it, al link iscrizioni, il Bando di concorso per partecipare alla sesta edizione del Foggia Film Festival, selezione nazionale aperta a lungometraggi, documentari e cortometraggi, che si terrà a Foggia dal 20 al 26 novembre 2016 presso l’Auditorium Santa Chiara e in altri luoghi pubblici. La kermesse è promossa e co-organizzata dal Centro di Ricerca Teatrale e di Cinematografia La Bottega dell’Attore e Assessorato alla Cultura e Spettacolo del Comune di Foggia. Le richieste d’iscrizione al concorso dovranno spedirsi entro il 15 luglio 2016; ai fini della validità farà fede il timbro postale. La giuria di esperti assegnerà i riconoscimenti alle migliori opere, previsti riconoscimenti speciali alle opere girate in Puglia o realizzate da autori pugliesi.

Il Festival promuove il linguaggio audiovisivo del cinema italiano, favorisce la conoscenza di nuovi autori e la circolazione del documentario italiano, sostiene la visibilità delle opere sperimentali che non trovano adeguata distribuzione, con particolare attenzione alle cinematografie e tendenze artistiche emergenti. In concomitanza con la kermesse si terrà la Rassegna-Laboratorio d’arte cinematografica ‘Lezioni di Cinema’ giunta alla XII edizione, dedicata al cinema italiano e internazionale, nel cui ambito si terranno seminari, workshops, incontri e dibattiti con attori, registi, sceneggiatori, produttori e addetti ai lavori.

Bando per 6^ edizione del Foggia Film Festival ultima modifica: 2016-04-06T16:50:57+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This