Manfredonia
Il consigliere di Manfredonia Nuova "è stato rinviato a giudizio, ma dopo ben quattro anni da quando è risultato indagato"

“Caso Riccardi”, Italo Magno scrive al Ministro della Giustizia

La nota del sindaco "Le speculazioni dovrebbero lasciare il posto alle dimostrazioni"

Di:

Manfredonia. ”Gentile Ministro, S.E. è venuta a Manfredonia in campagna elettorale nel maggio 2015, per sostenere il candidato del PD Angelo Riccardi (e al consiglio regionale la candidatura di Paolo Campo,ndr), quando già era indagato per reati quali “corruzione” e “peculato”. Ora egli è stato rinviato a giudizio, ma dopo ben quattro anni da quando è risultato indagato. Sono normali questi tempi così lunghi o i tempi si allungano quando riguardano i politici, magari della propria parte? Sarò lieto di una Sua cortese risposta chiarificatrice. Saluti distintissimi”. Questa la nota inviata dal Prof. Italo Magno – consigliere comunale dell’Associazione Culturale e Politica Manfredonia – al Ministro della Giustizia On. Andrea Orlando.

La nota del sindaco. Si ricorda come il sindaco di Manfredonia Angelo Riccardi ha pubblicato stamani, attraverso una nota dell’ufficio stampa del Comune di Manfredonia, delle proprie riflessioni correlate al rinvio a giudizio disposto – il 03.05.2016 – dal gup del Tribunale di Pescara. ”A tutti coloro i quali, eccitati dal giustizialismo, non vorranno tentare l’esercizio in cui non hanno alcuna fiducia di riuscire, rivolgo l’invito a non desistere e a praticare un minimo di equilibrio: per criticare senza azzannare l’avversario politico, per non condannare prima dell’esito del processo, per non sostituirsi ai giudici. Non mi aspetto che nella feroce lotta politica in atto si rispetti il principio costituzionale per cui ogni cittadino deve essere considerato innocente fino alla sentenza definitiva di condanna. Non sottovaluto i capi d’accusa, non intendo minimizzare il rinvio a giudizio, ma chiedo soltanto di attenersi ai fatti. I fatti dicono che sono stato già prosciolto da un capo d’accusa e sono fiducioso che in sede di giudizio dimostrerò la mia non colpevolezza. Ho fiducia nell’operato dei giudici, che hanno mostrato in più occasioni competenza ed equilibrio nelle loro decisioni. Di là dalle speculazioni propagandistiche e dalle campagne mediatiche, sono certo che si chiarirà tutta la vicenda. Ora, finalmente, potrò difendermi nel processo, dove potrò far valere la mia versione dei fatti e le mie ragioni. Ora, finalmente, le speculazioni dovrebbero lasciare il posto alle dimostrazioni. Non sottovaluto le ragioni di opportunità che dovrebbero indurmi a dimettermi. A coloro che pretendono, esigono, sognano le mie dimissioni, suggerisco di informarsi sull’esito di tanti rinvii a giudizio che si sono conclusi con assoluzioni. Esemplare il caso del sindaco di Napoli De Magistris, assolto dopo la sentenza di primo grado, che, se si fosse dimesso, non sarebbe potuto tornare a fare il sindaco. I fatti dicono che sono stato rinviato a giudizio per fatti estranei al mandato ricevuto. I fatti non riguardano l’amministrazione di Manfredonia, a cui dedico tutto il mio tempo e tutte le mie energie per promuoverne la crescita, attuando il programma sottoposto al voto dei cittadini che mi hanno eletto”.

VIDEO – Ministro Orlando a Manfredonia – 22 maggio 2015

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
33

Commenti


  • senza fede

    Vai Magno, sei la nostra voce e Che Dio ci assista, la Dove la giustizia tarda.


  • Giusy "lo sfreggiato"

    Quel video di Orlando a Manfredonia la dice tutta sulla reale natura del PD…
    Con che coraggio Orlando venne a Manfredonia a dire quelle cose e a sostenere Riccardi, ancora non riesco a crederci…


  • Riccardi ma ti rendi conto...

    MA VI RENDETE CONTO DI CHE COSA STA SUCCEDENDO?!
    RICCARDI HA POSTATO SU FACEBOOK IL SUO COMUNICATO DI DISCOLPA, L’HANNO FATTO ANCHE GLI ASSESSORI ED ALTRI POLITICI VICINI A RICCARDI, E SAPETE COSA STA SUCCEDENDO??? CHE A DISTANZA DI ORE, NONOSTANTE QUESTE PERSONE ABBIANO ISCRITTE ALLE LORO PAGINE 5000-7000-9000 AMICI, NESSUNO DI QUESTI HA MESSO UN MI PIACE. FOSSI IN RICCARDI O IN ALTRI TIPO ZINGARIELLO E COMPANY, TOGLIEREI SUBITO QUEL POST, ALMENO LA COSA NON SI NOTEREBBE… E’ DI UNA MORTIFICAZIONE UNICA… FOSSI STATO IN RICCARDI AVREI COLTO IL MESSAGGIO DI PRESA DI DISTANZA TOTALE DEI PROPRI SOSTENITORI “NON LECCHINI” E MI SAREI DIMESSO IMMEDIATAMENTE…
    CHE ANGOSCIA, NON STA AVENDO LA SOLIDARIETA’ DI NESSUNO SE NON QUELLA DI CHI PERDEREBBE ANCHE IL PROPRIO INCARICO E IL PROPRIO STIPENDIO SE RICCARDI SI DIMETTESSE…
    MA TE NE RENDI CONTO RICCARDI DI CHE FIGURA STAI E STATE FACENDO OPPURE NO?!?!


  • Scar La Teglia

    Avevo letto paroloni come ETICA ma con questa lettera capisco che siamo un popolo di scarsi valori.
    Durante l’ultima campagna elettorale alle amministrative erano 5 candidati sindaco e messi a confronto è risultato Riccardi quello più preparato a tale incarico. Ora chiedo a Riccardi di tenere duro solo per far capire ai falsi predicatori che si combatte con lealtà. Questa vicenda era già sputtanata ai tempi delle primarie, poi alle amministrative, ora infangare ulteriormente vuol dire offendere tutti i cittadini che hanno votato il sindaco.
    Se evete argomenti nuovi fatevi avanti altrimenti statevene a casa che fate bella figura. Grazie


  • Giorgio

    Povero ” o professor non sa più a che Santo affidarsi. Fattene una ragione OMINO devi sudartele le cose. Sei stato abituato troppo bene da MAMMA STATO.


  • DISGUSTATO DALLA POLITICA

    I politici di Manfredonia (tutti amici) tra loro tranne qualche voce fuori dal coro, ci credono una massa di scemi. Dimettevi tutti e si chiami un Commissario Prefettizio!


  • x Riccardi ti rendi conto

    Io invece vedo tanti messaggi di solidarietà per il Sindaco !!! quindi vi potete rodere il fegato ancora !!!


  • Mario

    Professore si rende conto che questa è l unica cosa che sa fare????SCIACALLARE?!?!?!?!
    Si guardi allo specchio e con un unico …….


  • Belle parole

    A quando la mozione di sfiducia?


  • Rocco

    Infatti non sai più a che Santo affidarti …… Guardati allo specchio e ………..


  • Pino

    Vivere per buttare fango su ciò che accade agli altri è sinonimo di nullità e mancanza di carattere caro professor Magno.


  • Dorina

    Caro Magno sinceramente non so a chi paragonarti, se a Bevilacqua ex candidato sindaco di Cerignola o come dice qualcun’altro a BRANCALEONE DA NORCIA. SPERO CHE TU NON ABBIA FATTO IL FONOGRAMMA ,SAI SIAMO NEL 2016 .


  • Rocco

    Che delusione questo prof ….. Si vergogni


  • Lorella

    Povera Manfredonia. Per chi ci legge da fuori di queste mura, notate chi governa questa città. È ora di andare via. Tra qualche giorno arriverà una troupe televisiva che farà luce ….. non anticipo nient’altro………


  • Angelo Verde

    Caro Magno invece di far parlare di se per i proiettili per gli incendi e per le lettere al ministro faccia qualche proposta seria per il bene del paese e si ricordi che su i cadaveri dei leoni festeggiano i cani anche se i leoni rimangono leoni e i cani rimangono sempre cani


  • Pescatore

    Dacci una mano ad agiustare il mercato ittico lass perd queste sono le solite storie politiche ca non portano pane.Ti eri preso degli impegni portali alla luce noi stiamo morendo di fame e Manfredonia appresso a noi .MUITV


  • pino

    Rinvio a giudizio non significa colpevolezza. Solo sciacallaggio! Ma Riccardi è forte e tutto il fango tiratogli ritornerà al mittente.


  • Nicola

    Non c’è da fare niente hai iniziato ,caro Magno, dalle primarie a fare lo sciacallo e non ti è andata bene. Ora continui , ma ti andrà male di nuovo.Tu saresti il nuovo ? ….


  • Indignata!

    Non ho parole per esprimere lo sdegno che provo in questo momento. Trovo davvero ingiusto che chi come me non lo ha votato,debba subire di essere rappresentato da una persona del genere,che non si fa scrupolo di rimanere saldamente attaccato alla sua poltrona nonostante la sua situazione giudiziaria.
    È ammirevole che il prof Magno faccia sentire la propria voce a differenza di tanti che spinti da interessi personali appoggiano Riccardi .
    Tutta la mia ammirazione al prof Magno!!


  • Giuseppe il Quercio re di piazza del popolo

    NICOLA, ma con che coraggio parli così a Magno?
    Vorresti dimostrare sdegno nei confronti del prof per ciò che scrive, ma in realtà tu lo sdegno non lo puoi più provare, perché hai perso ogni dignità e la perdi sempre di più ogni volta che attacchi Magno ma tolleri che persone che hanno detto e fatto contro Angelo peggio di Magno, siano oggi accanto al sindaco, anche in veste di assessori… Questa è la chiara dimostrazione che sei capace di mettere la dignità sotto i piedi se si tratta di far prevalere interessi politici personali o per mantenere le poltrone e gli incarichi. Continua pure a prendertela con Magno, mentre mantenete tranquillamente accanto a voi persone che pensano e dicono alle vostre spalle le stesse cose… Non avete orgoglio né più dignità, per cui smettila di indignarti, non ne hai titolo… E lasci in pace Magno.


  • Rita

    Mi disgustano quelle persone che puntano il dito e si permettono di giudicare sempre cosa fanno gli altri senza pensare e a guardare allo schifo che c’è nella loro vita …..


  • Rio75

    In difesa del buonsenso…non posso non stare dalla parte di una persona che ama la mia città più di quanto mia moglie sia attaccata alla sua poltrona e al suo stipendio…
    #perquestoiostoconAngelo
    Ah Ah Ah


  • Renè Vallanzasca

    Ma che fai scrivi ai muri di gomma? Sono tutti complici.


  • Giampio

    Per Rio75

    Dovevi aggiungere che i “mi piace” sono stati zero. Quasi quanto i voti presi… Chissà perché?!
    Ah Ah Ah Ah Ah Ah Ah Ah
    Devono accendere un cero all’on Michele…
    Ma non so per quanto ancora…
    Ah Ah Ah Ah


  • Nicola

    Uno che parla di DIGNITÀ e si nikka Giuseppe il quercio….,non poteva che non venire dalla scuola del nostro BRANCALEONE DA MANFREDONIA.Il tuo amato professore è dalle primarie che fa sciacallaggio nei confronti del sindaco, affiggendo nella sede della coop in piazza d’uomo,come dice Antonellona, ritagli di giornali . Che squallore .Spero non abbia fatto il FONOGRAMMA al ministro perché non si usa più.


  • non se ne puo' piu'jatevenne

    Quante offese vedo scritte, ma quando ca…..o si fa qualcosa per i sipontini? Difendetevi pure rimane il fatto Che stiamo affogando in tasse statali e comunali.Delle vostre -non ci puo’ frega’ di meno.Datevi da fa’ chiacchieron


  • CICO

    Voglio ricordare al Signor Magno che Riccardi era indagato sia alle primarie che alle votazioni e nonostante tutto è riuscito ad essere eletto. Signor Magno ma perchè non si fa i fatti suoi della vita privata del sindaco ? non capisco il perchè tanto accanimento contro Riccardi.Pensi a portare avanti il suo programma se ne è capace e non cerchi di rovinare Manfredonia dandole in mano a un Com missario. E’ cosi convinto che alle prossime elezione Lei uscirà come Sindaco visto la figura di merda che ha fatto l’ultima volta ? Ed è cosi sicuro che Lei riuscirà a risolvere i problemi di Manfredonia? Metta i piedi per terra e non si alzi a paladino come tutore dei diritti dei cittadini. Voglio ricordarle inoltre che se a Manfrfedonia non si è sviluppato niente è grazie a un errore che fece un suo stretto ” parente ” Lei all’epoca quanti anni aveva? Perche non si e opposto a quella scelleratezza fatta da questo suo sretto ” parente “. Quindi pensa ad essere costruttivo e collabori in maniera costruttiva per risolvere la drastica situazione di Manfredonia, non strumentalizzi fatti privati che non la riguardano, ormai si sa come viene fatta una legge e un giorno potrà capitare anche a Lei ( spero mai ) di vedersi prescrittoa un a sua mancanza. Auguri e pensi al bene di Manfredonia


  • Domani chi ama la città allo stadio non va.

    neanche gratis!


  • antonella

    Nicola vedo che hai avuto modo di ammirare i post,sei informato su tante cose vedo, e quanti amici avete, tanti vero? Tutti a difendere il sindaco mentre è proprio cattivo questo Professore Magno che osa associare il rinvio a giudizio alla questione di opportunita politica, cattivo Magno a chiederne le
    dimissioni per difendersi da pari, già
    molto cattivo Magno a farne una
    questione politica sostenendo che il
    peculato non è una questione privata, hai
    ragione nicola Magno è tanto cattivo a
    porre la questione morale, infatti, io suggerisco che
    bisognerebbe educare ragazzi e
    popolazione, tutti, che per fare politica la
    morale devi metterla sotto i piedi,
    bisogna educare tutti a fare una politica
    liberandosi di ogni dignità morale. Per questo faremo un bel corso di etica politica, ti chiameremo per la docenza.
    Detto questo nicola penso che dovresti smettere di rosicare, biascichi stupidate a iosa, annoi, tu e giorgio, abbiamo inteso che il vostro sindaco è un santo, pensa che in questi giorni ci siamo anche dispiaciuti per lui, ultimamente lo abbiamo anche preso in simpatia, ma al di là di quelle che sono le proiezioni personali, resta la concretezza dei fatti successi. Politicamente si è in opposizione,per noi tale dovere è un obligo morale, è una questione di dignità, dobbiamo dare conto a quanti hanno dato il loro voto x fare di Manfredonia Nuova un opposizione, ed è quello che si farà, sono certa che il sindaco, da politico, avrebbe fatto uguale giocando a
    parti inverse, questa è la politica fatta con dignità, guardando in faccia l’avversario trattandolo da pari, i peggiori non sono quelli che trattano le questione con dignita politica, il marcio, il peggio sta in
    chi non lo fa.


  • antonio r

    sono molti che ormai vedo Riccardi come la Peste.
    ma sono ancora tanti senza vergogna che provano a dare solidarietà a Riccardi e a dire che non si può parlare prima della condanna.

    A questi ultimi direi… DITE CHE IN CASO DI CONDANNA NON SOLO FATE DIMETTERE LUI, MA VI DIMETTETE PURE VOI CHE ORA DATE LA VOSTRA SOLIDARIETA’ E DITE CHE BISOGNA ASPETTARE. COSI DIMOSTRATE DI ESSERE SERIE E NON DELLE MARIONETTE.

    Le avete lette le interecettazioni di Riccardi??? …


  • Giosue

    Caro Antonio R se ci sono personaggi senza vergogna sicuramente ci siete voi quattro –con a capo –. Comunque vi dovete ridere il fegato ancora per molto tempo. Quindi ti conviene o meglio vi conviene rassegnarvi. Pensate a fare i corsi .


  • Nicola

    No cara Antonella il professore non è cattivo è solo uno SCIACALLO. HA usato lo stesso metodo alle primarie , durante le elezioni comunali e adesso. È fatto così.


  • antonella

    Nicola continui a biascicare senza senso,insulti il professore Magno inutilmente perché sai benissimo che la questione è cambiata, aldilà di come finirà, sappiamo tutti come, esiste, mettitelo in testa e fattene una ragione,
    Una questione di opportunita politica, il pregio de Magno, che in tutta la questione va apprezzato molto, è che al contrario di “molti” si è mostrato garantista non “falsamente protezionista”, restituento dignità al suo avversario politico, quei ” molti” pensano che i cittadini in fondo siano ignoranti, che non capiscono la vicenda, qui mi preme affermare che il cittadino sa, tutto, anche se tace per convenienza, quindi quello manifestato, è solo protezionismo inutile e poco dignitoso per chi lo confessa e per chi lo riceve. Altro che sciacallaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This