ManfredoniaStato news
"Il Gruppo Consiliare di Forza Italia non ha alcuna intenzione di partecipare a questo gioco al massacro"

Consiglieri Forza Italia Manfredonia “Sindaco a giudizio, fare chiarezza ma no gogna mediatica”

"La gogna mediatica non è uno strumento che, noi Consiglieri Comunali di Forza Italia, abbiamo mai inteso adoperare"

Di:

Manfredonia. ”Il rinvio a giudizio per corruzione e peculato per il sindaco della nostra città ha rappresentato: per alcuni, l’ennesima occasione per affondare un colpo da campagna elettorale; per altri, il pretesto per far pendere a proprio favore l’ago della bilancia del proprio peso specifico all’interno della coalizione di maggioranza “Manfredonia 2020” (a proposito, a che punto è il “rimpasto” di Giunta?). Il Gruppo Consiliare di Forza Italia non ha alcuna intenzione di partecipare a questo gioco al massacro e, seppur rivendicando l’imprescindibile rispetto delle norme di legge (con l’aggravante del ricoprire una funzione pubblica!), si dichiara garantista nei confronti di tutti i cittadini in virtù della troppo spesso dimenticata “presunzione di innocenza”.

La gogna mediatica non è uno strumento che, noi Consiglieri Comunali di Forza Italia, abbiamo mai inteso adoperare, né tantomeno intendiamo farlo in questa occasione. La nostra volontà è che venga fatta chiarezza sui fatti imputati al sindaco di Manfredonia, e che ciò avvenga tramite un processo giusto e con tempi certi. Il clima da campagna elettorale lo lasciamo a quanti sono più interessati a “conquistare” il consenso attraverso le “disgrazie” dell’avversario, piuttosto che per propri meriti. Il nostro impegno, diversamente, è totalmente incentrato al Rendiconto di Gestione dell’esercizio 2015 del nostro Comune, che verrà discusso nella prossima riunione di Consiglio Comunale del 23 Maggio”. (Gruppo consiliare Forza Italia di Manfredonia, 06.05.2016)
————–

NOTA BENE: SU RICHIESTA DEGLI INTERESSATI, COMMENTI NEL FORUM FUORI TEMA, CON OFFESE E TONI DENGIRATORI SARANNO RIMOSSI IMMEDIATAMENTE.



Vota questo articolo:
20

Commenti


  • Elettore pentito Forza Italia

    Ammiro più il Sindaco che voi….


  • zonzo

    standing ovation……


  • IL PIU' GRANDE INCUBO DELLA STORIA DI MANFREDONIA: IL MOSTRO DI SAN SPIRITICCHIO

    Lor signore e signori che ci dicono in merito?


  • Onofrio


  • Celentano

    Non condivido pur essendo di Forza Italia, un conto è la gogna mediatica un conto è non avere il coraggio né sentire il dovere di affrontare questa questione in Consiglio comunale. RITENGO CHE CI SIA UN ECCESSO DI GARANTISMO DA PARTE DI QUESTI TRE. NON MI FIDERO’ PIÙ DI LORO SE MANCHERANNO DI INTERVENIRE SULLA VICENDA IN CONSIGLIO. IL PECULATO È UN REATO GRAVE CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE CHE LORO DOVREBBERO RAPPRESENTARE E NON TROVARE SCUSE BANALI PER NON FARLO. Da Romani me lo aspettavo, ma dagli altri due no.


  • Franco

    Sono entrati in maggioranza…


  • No comment

    stendo un pietosissimo velo..


  • Elettore


  • zonzo

    in mancanza di un comunicato di solidarietà del PD, arriva il loro….tanto è la stessa cosa……mi chiedo solo se sono le stesse persone che fino a qualche anno fa sputavano veleno su riccardi…..chissà…


  • Uds

    scusate ma forza italia non faceva parte di coloro che chiesero la sfiducia del sindaco alla notizia di indagini del sindaco? ora si sentono garantisti? sarà perché un loro consigliere è oggi assessore? Ci sono solo i 5 stelle!!!!!


  • disgustato

    Cristiano sei stato un grande delusione. Ti ho votato ma se tornassi indietro il mio voto lo darei a riccardi e sai perché almeno lui e coerente fini in fondo è ricorda se ci fossi stato tu al suo posto non avrebbe usato le tue stesse parole.ti avrebbe massacrato pur di farti andare a casa. Ma voi la parola opposizione la conoscete? Ah se potesse parlare Berlusconi …


  • Lo stalliere

    che delusione..


  • Marco Troiano

    PENSAVO DI AVERLE VISTE TUTTE IN POLITICA, MA QUESTA COSA QUI MI MANCAVA.

    Ma come, io ricordo che la mozione di sfiducia a suo tempo presentata nei confronti del sindaco Riccardi per le stesse note vicende giudiziarie che lo colpirono, fu firmata anche da Gatta Michele (zio di Giadiego Gatta!), mentre adesso questi tre dello stesso partito assumono una posizione diversa e decidono di non presentare anche loro una mozione di sfiducia.

    Dico solo una cosa: semmai avessi avuto un solo dubbio che questi andavano a braccetto con Riccardi e che Romani, Eliana Clemente e quell’altro non sarebbero mai stati in grado o non avrebbero mai fatto reale opposizione a Riccardi, CON QUESTA PRESA DI POSIZIONE DA PARTE LORO E CHE SCONFESSA ADDIRITTURA CIO’ CHE HA FATTO E DETTO IL PROPRIO PARTITO IN PASSATO, ME LO SONO TOLTO (IL DUBBIO!).

    Da elettore del centro-destra ufficialmente dico che allora dovrebbero essere prima questi tre consiglieri a dimettersi perchè non degni di rappresentarmi e che da domani voterò i 5 stelle.
    Con me avete finito. Romani sei stato una profondissima delusione. Adesso ci manca solo che Riccardi prometta un assessorato anche a voi. Ma va…


  • Tre personaggi in cerca d'autore...

    http://www.ilmattinodifoggia.it/news/politica/14922/Manfredonia–mozione-di-sfiducia-contro.html

    Ma non lo riconoscete più il “buon” “vecchio” zio di Giandiego?
    Michele Gatta è il consigliere nella foto a destra!
    Che fai Romani neghi pure l’evidenza!
    Questo comunicato è patetito e ipocrita: è come se tutti e tre abbiate appena sostenuto che il consigliere Gatta Michele quando firmò quella mozione non rappresentatava voi e il vostro partito e che era “più interessato a “conquistare” il consenso attraverso le “disgrazie” dell’avversario, piuttosto che per propri meriti” (recito testualmente le vostre parole contenute nel vostro comunicato).
    MA VI SIETE IMPAZZITI????????
    O nessuno vi ha avvisato che il patto del Nazareno è bello che seppellito?
    State fuori dal mondo e dalla politica…
    E chi vi vota più.


  • Ma che vi siete fumati???

    Hanno ragione i commentatori precedenti, avete appena sostenuto che il vostro ex consigliere Michele Gatta avrebbe in passato deliberatamente, coscientemente e consapevolmente partecipato ad “un gioco al massacro”, avendo invocato, insieme ad altri consiglieri comunali, le dimissioni del sindaco.
    Richieste legittime di dimissioni che voi oggi appellate come “gogna mediatica”, come “gioco al massacro”, appunto.
    Ma che vi siete fumati?
    E Gatta Giandiego lo sa che cosa avete scritto? O neanche lui si è reso conto della paradossalità e contraddittorietà delle vostre affermazioni.
    Avreste fatto meglio a tacere! Mi meraviglio di Giandiego, non è uno che prende certi scivoloni…


  • Mario

    Un gesto da apprezzare che dovrebbero adoperare anche altri…..PRENDETE ESEMPIO


  • Giovanni

    La giusta continuazione del partito di forza Italia della scorsa legislatura.


  • Emma

    E io che pensavo esistesse una opposizione….hanno ragione quelli che dicono che Berlusconi governa col PD attraverso Verdini.
    Obiettivamente due lati della stessa medaglia.


  • leonida

    la gente ha votato voi (tanti o pochi che siano) per fermare la predominanza del pd, voi dopo anni di “opposizione per strada” fate questo comunicato, osate dove manco il pd osa, posso capire Gelsomino …..io non ci posso ancora credere…


  • Sandro Troiano

    ma se sono gli unici a lavorare in consiglio e vivono del proprio lavoro ….!!! Romani poi non l’ho votato per altri motivi ma è stato l’unico coerente e ha fatto una campagna elettorale corretta, mentre voi leoni da tastiera solo a polemizzare sul nulla …. ma di cosa parlate gentaglia date contenuti e non scrivete cazzate perchè magari vi sono antipatici si capisce dai vostri commeti che colpite le persone per gelosia enon per la loro funzione mediocri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This