GarganoManfredonia
Nota stampa

Il Distretto Turistico del Gargano diventa realtà

Di:

Foggia. E’ stato siglato lo scorso 4 maggio, presso il Salone Conferenze della Prefettura di Foggia, il protocollo d’intesa per la nascita del Distretto Turistico del Gargano.
Nato dalla consapevolezza che il settore turistico nella Provincia di Foggia costituisce un elemento trainante per l’economia (per fatturato e numero di addetti nonché per l’indotto), l’accordo è stato siglato alla presenza dell’Assessore Regionale allo Sviluppo Economico e al Turismo Loredana Capone, del Prefetto Maria Tirone, dei Sindaci dei comuni garganici, dei Gal territoriali e delle diverse associazioni di categoria. Le parti sottoscrittici hanno concordato nel sottoporre alla Regione Puglia, che aderisce allo stesso progetto, di proporre al MIBACT di far rientrare nel distretto tutti i comuni del Parco Nazionale del Gargano oltre ai limitrofi comuni costieri, rispettivamente a nord e sud dell’area del Parco, di Chieuti e Zapponeta. Tra i vantaggi del distretto turistico figurano agevolazioni fiscali, amministrative, finanziarie per le imprese ed una zona a “burocrazia zero” per i soggetti pubblici sottoscrittori. Una nuova sfida sia per le imprese che per i comuni, perché si attivino in una logica di rete le prime e che vede l’avvio della semplificazione burocratica per i secondi. “L’opportunità offerta dal distretto – ha commentato il presidente del Gal Daunofantino Michele D’Errico – è indiscutibilmente proficua visti i benefici fiscali e finanziari, ma il valore aggiunto sta nel creare sinergia sul territorio ed è la mission che sta portando avanti il Gal,ormai, da anni. Le realtà sociali, sia esse private che pubbliche, si sviluppano ed evolvono solo se si inseriscono in un’ottica di rete integrata”.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!