ManfredoniaStato news
La ricerca, richiesta e patrocinata dal Comune di Manfredonia, cofinanziata, è condotta da una Commissione Scientifica del CNR

Manfredonia, ricerca epidemiologica salute cittadini: incontro promosso dall’AVI

I dati che stanno emergendo dalla Ricerca Epidemiologica devono indurre ad una riflessione profonda, ampia e partecipata

Di:

Manfredonia. L’AVI (Associazione Amici del Volontariato) nell’ambito del corso di formazione alvolontariato sociale, in Via Orto Sdanga n. 8/G,MARTEDÌ 10 MAGGIO 2016, alle ore 18:30, organizza un incontro pubblico di informazione e di approfondimento su la RICERCA EPIDEMIOLOGICA delle condizioni di salute dei manfredoniani, in relazione agli effetti dell’inquinamento da arsenico (ed altre sostanze nocive) prodotto dall’Enichem, a partire specificamente dai eventi traumatici, quale lo scoppio del 1976. La ricerca, richiesta e patrocinata dal Comune di Manfredonia, cofinanziata, è condotta da una Commissione Scientifica del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche), sostenuta e fortemente partecipata dal Coordinamento Cittadino Progetto Salute. Partita da quasi un anno tale ricerca è ad un punto di svolta, poiché sono stati elaborati e definiti alcun dati scientifici sulla salute dei manfredoniani, che verranno presentati pubblicamente nella Sala Consiliare

MERCOLEDI’ 18 MAGGIO. L’AVI è da sempre impegnata sui temi della salute con varie iniziative quali,ad esempio, il Camper Salute e il sostegno alle attività dell’AIRC (Associazione Italiana Ricerca Cancro),ed in particolare sulla questione dei tumori indotta dall’arsenico (ed altre sostanze nocive), dell’Enichem, tanto che ha richiesto, finora purtroppo inutilmente, l’apertura di una sede della LILT (Lega Italiana Lotta contro i Tumori) a Manfredonia, dichiarandosi e rendendosi disponibile a farsi carico di tutte le necessità, organizzative e non. L’incontro, a cui è invitata tutta la cittadinanza, sarà introdotto da Pino Delle Noci, componente del Coordinamento Progetto Salute e cittadino volontario storicamente impegnato in attività di tutela della salute e dell’ambiente della nostra comunità, con la presenza e gli interventi di altri componenti del Coordinamento. I dati che stanno emergendo dalla Ricerca Epidemiologica devono indurre ad una riflessione profonda, ampia e partecipata. Oggi si presenta in ognuno di noi l’opportunità di rileggere il passato per programmare un futuro sviluppo diverso per il nostro territorio.

Inoltre i dati della Ricerca Epidemiologica offriranno anche un quadro generale delle condizioni di salute dei manfredoniani, sicuramente utile per definire servizi sanitari e strutture Ospedaliere, necessarie per garantire il diritto alla salute della nostra comunità, così fortemente messo in discussione dal precedente ed dall’attuale Piano Ospedaliero Regionale. Pertanto è molto importante che la cittadinanza tutta, nelle sue diverse articolazioni, si attivi, ben consapevole ed informata. A tal fine la partecipazione all’Incontro del 10 Maggio 2016, ore 18:30, promosso dall’AVI in Via Orto Sdanga 8/G, ed ancor più alla presentazione pubblica della Ricerca Epidemiologica, mercoledì 18 maggio 2016 nella Sala Consiliare, è fondamentale.

Il Presidente dell’Avi Michele Di Rosario



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi