Capitanata
La seconda edizione di Cavo Fest si terrà presso il Parco Archeologico di Santa Geffa a Trani, durante l'estate 2016 con 4 appuntamenti mensili a partire da Giugno

Premiere Cavo Fest al Museo di Trinitapoli

Il Festival Sotterraneo di musica ambient elettronica, arte digitale ed archeologia quest’anno esce dai confini della città di Trani


Di:

Bari. Vivere i luoghi archeologici unici al mondo ed irripetibili, abitarli con cura, farli risuonare, ripensarli senza modificarli con le nuove tecnologie informatiche per le arti audio visive. Il Festival Sotterraneo di musica ambient elettronica, arte digitale ed archeologia quest’anno esce dai confini della città di Trani. La Premiere 2016 che prepara alla nuova Summer edition si terrà il 6 maggio presso il Museo Archeologico degli Ipogei di Trinitapoli in Via Marconi 26.

L’evento vedrà musica elettronica ambient, arte contemporanea e fotografia paesaggistica e documentaria, comporsi in un unico canale di comunicazione col pubblico, trattando le tematiche dell’antropizzazione del territorio, del fragile equilibrio ecologico, della riscoperta del rapporto ancestrale con la terra. Cavo Fest, ideato da Beppe Massara, organizzato e promosso dalla Associazione T.a. Rock in collaborazione con la cooperativa Xiao Yan ed il Comune di Trani al fine di valorizzare il patrimonio archeologico e culturale del territorio Pugliese, con Focus sugli Ipogei e sugli insediamenti rupestri. La prima edizione si è tenuta presso il Parco Archeologico di Santa Geffa e presso il Museo di Palazzo Beltrani a Trani, con un calendario di 5 appuntamenti estivi ed invernali. Concerti, sonorizzazioni, workshop, ricerca fotografica e paesaggi sonori hanno caratterizzato in maniera inedita i luoghi della cultura.

La seconda edizione di Cavo Fest si terrà presso il Parco Archeologico di Santa Geffa a Trani, durante l’estate 2016 con 4 appuntamenti mensili a partire da Giugno. Musicisti ed artisti internazionali si esibiranno in concerti di musica ambient ed installazioni di video arte, correlati agli eventi serali vi saranno le attività pomeridiane con workshops tematici di fotografia, video arte ed informatica musicale. Il Team di Cavo Fest vuole internazionalizzare le nuove attività ospitando le opere di artisti provenienti da tutto il mondo ed intende creare sinergie e reti di collaborazioni in ambito culturale con le altre realtà del territorio, a tal fine esporta il primo evento pilota al di fuori dei confini tranesi collaborando con il Museo Archeologico Degli Ipogei di Trinitapoli gestito dalla Associazione Tautor. Alla data inaugurale del 6 maggio seguiranno le date tranesi dell’11 giugno con il musicista inglese Cerebral Cuts, del 16 luglio con il compositore russo Denis Spiridonov e altre due date in agosto e settembre ancora da definire.

Premiere Cavo Fest al Museo di Trinitapoli ultima modifica: 2016-05-06T13:12:08+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi