Cronaca

Attentato Brindisi: possibile rapida svolta indagini

Di:

Italian Minister of Education Francesco Profumo (C) visits the blast site in Brindisi, southern Italy, where a school bombing killed a 16-year-old girl and wounded several others, 19 May 2012. ANSA/DARIO CARICATO

Bari- UNA imminente svolta delle indagini sull’attentato alla scuola Morvillo Falcone nel quale é morta la sedicenne Melissa Bassi potrebbero aversi nelle prossime ore. Lo apprende l’ANSA. Ci sarebbero accertamenti in corso su un uomo, residente nella provincia di Lecce, sospettato di aver avuto un ruolo nella vicenda. ”Non ho nemici e di sicuro non ho come nemico nessun titolare di pompe della benzina”. Lo ha detto a Tgcom24 il preside dell’Istituto Morvillo-Falcone, Angelo Rampino, sul presunto coinvolgimento “di un benzinaio residente nel Salento”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi