CronacaSan Severo

Adeguamento oneri amministrativi, replica dell’A.C. a Manzaro


Di:

San Severo. Nei giorni scorsi, alcuni organi di stampa, hanno riportato dichiarazioni del consigliere comunale Manzaro, secondo cui l’Amministrazione Comunale sta per “Affossare il comparto dell’edilizia” per il solo fatto di essere in procinto di adeguare gli oneri amministrativi connessi al rilascio del permesso di costruzione e, più in generale, all’attività edilizia. Inoltre, secondo l’estensore, tale attività sarebbe dettata da una precisa volontà, piuttosto che da un obbligo di legge.

“E’ evidente – dichiarano l’Assessore all’Urbanistica ing. Luigi Montorio ed il Presidente della competente Commissione Consiliare Antonio Carafa – che il consigliere comunale forse strumentalmente dimostra di non conoscere appieno la materia, nonostante nelle sedute di commissione consiliare è stata più volte affrontata la questione, illustrando il quadro normativo – legislativo di riferimento. Occorre precisare che l’aggiornamento degli oneri concessori rappresenta un preciso obbligo di legge e non un’attività istituzionale ed in questo alveo il Dirigente della V Area, ing. Benedetto Di Lullo, ha proceduto alle necessarie ed indifferibili quantificazioni. Lo stesso Dirigente, su indirizzo politico di quest’Amministrazione, ha provveduto ad applicare tutti i possibili abbattimenti come per legge”.

“A tale riguardo – conferma lo stesso Dirigente Di Lullo -, sarebbe sufficiente verificare i valori adottati dai comuni della provincia, che per dimensione possono considerarsi termini omogenei di
confronto con San Severo come Foggia, Cerignola, Manfredonia, San Giovanni Rotondo e altri ancora, per rendersi conto che gli stessi, oltre ad essere inferiori a quelli applicati da altre realtà territoriali limitrofe, sono certamente coerenti con la volontà indiscussa di salvaguardare l’economia produttiva del territorio”.

Adeguamento oneri amministrativi, replica dell’A.C. a Manzaro ultima modifica: 2017-06-06T13:42:50+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This