Manfredonia
"Il ringraziamento alle associazioni di volontari che hanno aderito a ‘Spiagge e fondali puliti’: esempio di come rispettare la nostra città"

Manfredonia. “L’ambiente è di tutti. Sta a noi prendercene cura “

Fonte Comune di Manfredonia

Di:

Manfredonia. “Un doveroso grazie ai volontari che, con fatica e dedizione, sabato 27 e domenica 28 maggio si sono cimentati nell’iniziativa ‘Spiagge e fondali puliti’. Viste le condizioni in cui versavano i luoghi fatti oggetto d’intervento e, ancor prima, di continui danneggiamenti, vandalismi e deturpazioni, apprezzo ancora di più l’impegno e l’amore dimostrato per la nostra città”. Esordisce così l’assessora all’Ambiente della Città di Manfredonia, Innocenza Starace, per commentare l’opera meritoria realizzata, pochi giorni fa, da Legambiente, Frizzi e lazzi, Arcobaleno, La traccia nascosta, Centro velico Gargano, Progetti Futuri e A.S.D. Delfino.

Ore di lavoro, con la soddisfazione finale di aver compiuto un bel lavoro. Armati di guanti, sacchetti e rastrelli, infatti, le associazioni succitate hanno pulito, da plastica e rifiuti di ogni tipo, larghi tratti del lungomare. Il tutto per difendere l’ambiente, i propri luoghi di comunità e per contribuire anche ad accogliere, nel migliore dei modi, i turisti in arrivo per la stagione vacanziera ormai alle porte.

“Il ringraziamento – riprende l’assessora – è innanzitutto per l’attività svolta, ma ancor più per la preziosa testimonianza di come l’ambiente sia di tutti, appartenga ad ognuno di noi e in che maniera possiamo prendercene cura, oltre che rispettarlo”.

“Soprattutto nel periodo estivo, durante il quale registriamo un significativo aumento dei flussi turistici, a beneficio del territorio, è avvertita maggiormente la necessità di osservare comportamenti civili – osserva il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi – affinché la città non venga trasformata in una pattumiera. Rinnovo l’invito a rispettare le regole del conferimento dei rifiuti, nei tempi, nei luoghi e nei modi previsti, evitando di abbandonare la spazzatura dove meglio capita”. Chi non è riuscito ad adeguarsi ed a civilizzarsi lo sta imparando, di forza e d’impatto, attraverso le sanzioni (erano 300 solo nei primi 4 mesi dell’anno) che continuano ad essere irrogate quotidianamente dagli uomini del comando di Polizia municipale.

“Solo attraverso la collaborazione tra istituzioni e popolazione – conclude l’assessora Innocenza Starace – è possibile ottenere risultati duraturi nella lotta all’inciviltà e nella tutela ambientale della nostra città”.

Fonte: Comune di Manfredonia



Vota questo articolo:
7

Commenti


  • Giuseppe

    Manfredonia è più sporca che mai! Noi cittadini sipontini paghiamo le tasse per un servizio scadentissimo. Mi può spiegare l’assessore e il sindaco dove butteranno i rifiuti i turisti e i bagnanti? Grazie.


  • Maria Guerra

    Grazie ragazzi. Purtroppo non siamo ancora pronti. Dovremmo iniziare nei banchi di scuola con la cultura e la civiltà.


  • OCCHIO

    VOI FATE DI TUTTO PER PARLARE..MA NON FATE NIENTE PER EDUCARE I FIGLI E I CANI….E DICEVA UNA PERSONA SAGGIA HO DETTO TUTTO..A DIMENTICAVO SE L’OPERATORE ECOLOGICO E’ UN TUO PARENTE FAGLI SCUOLA …..E NON SPARLARE SUGLI AMMINISTRATORI .DI CHE COLORE SIANO…RISPETTO


  • Osservatore discreto

    E’ uno schifo la gente che lascia la merda dei cani nelle strade la gente che butta i rifiuti senza differenziali dove capita strade totalmente sporche, bottiglie di vetro e plastica ovunque!’ E’ davvero un disastro!!


  • Giuliano

    Spett.le redazione, scusandomi per la scarsa inerenza con l’oggetto dell’articolo in questione potreste gentilmente confermare alla cittadinanza, previo accertamento da parte vostra, con qualche comunicato stampa che oltre al problema Escherichia, quest’anno la disinfestazione per le zanzare non sarà fatta? Ad oggi non risultano programmate uscite per la disinfestazione e Siponto è ormai invivibile per l’incredibile presenza di zanzare. Dobbiamo attendere che scoppi qualche epidemia? Grazie. Giuliano.


  • Giuliano

    Gentile redazione ad oggi non risultano programmate uscite per la disinfestazione e Siponto è ormai invivibile per l’incredibile presenza di zanzare. Potreste aiutarci a sollevare tale questione davanti alle istituzioni?


  • Angelo

    Caro Giuseppe ne vedremo delle belle quest’estate con questa GENIALE raccolta differenziata!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi