Manfredonia
"Volevo semplicemente ringraziarlo perchè, grazie alla sua azione, oggi i bambini potranno giocare con più sicurezza"

Rifiuti “Parco giochi”. Lettrice “Contro gli incivili il cuore di un volontario..”

Di:

Manfredonia. ”BUONGIORNO Stato Quotidiano, abito nei pressi del parco giochi della chiesa “Sacra famiglia“. Speravo da tempo in un intervento per la pulizia dell’area. Finalmente, stamani, un ragazzo volenteroso con guanti e busta nera con volontà ha raccolto tutto il pattume ….volevo semplicemente ringraziarlo perchè, grazie alla sua azione, oggi i bambini potranno giocare con più sicurezza. Grazie, Monica”.

fotogallery inviata dall’autrice della lettera



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • cittadino

    Contrariamente a quanto fanno gli spazzini, pagati all’uopo, che vedono l’immondizia e girano alla larga. Poi quelli motorizzati, con un solo soggetto a borgo, non raccolgono neanche le buste nere lasciate dai colleghi a piedi. Ma costoro vengono pagati per gironzolare o per effettuare la raccolta.
    Ne ho visto uno che ha incrociato delle buste ma ha tirato dritto per poi incontrarlo in un altra via…. sempre e solo intento a guidare.
    Un altro, sempre solo, sul lungomare del Sole…. non ha raccolto alcuna busta di quelle nei contenitori in pietra e tanto meno immondizia sfusa, arbusti ed altro, a rallentato a guardato il lavoro che c’era da fare ed ha proseguito….. senza nulla facere…. anzi no, ha continuato a guidare il mezzo ASE per tutto il lungomare…. a prendere il SOLE, incrociando altri mezzi ASE provenienti dal verso opposto…. sempre senza mai fermarsi a raccogliere….. altro che nulla.
    Fra non molto assisteremo ad incidenti tra mezzi ASE……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi