Manfredonia
L'uomo "ha gravi problemi di salute e ha problemi di orientamento, non ha con sé i farmaci necessari per la sua terapia quotidiana"

Si allontana nel nulla dal Torinese. Familiari “Potrebbe essere andato a Manfredonia”

Secondo i familiari, che hanno già presentato una denuncia alle forze dell'ordine nel Torinese, l'uomo potrebbe aver intrapreso "il tragitto verso Manfredonia, località di cui è originario"

Di:

Manfredonia. RICERCHE in corso da giorni per ritrovare il 47enne Manfredo Nenna, detto Dino, originario di Manfredonia, “scomparso da lunedì 29 maggio 2017 dalla sua abitazione in corso Toscana 16, dove vive insieme a una zia”.

L’uomo “ha gravi problemi di salute e ha problemi di orientamento, non ha con sé i farmaci necessari per la sua terapia quotidiana e non ha neppure denaro e il telefono cellulare. Nel portafoglio ha solo carta d’identità e tessera sanitaria”.

Secondo i familiari, che hanno già presentato una denuncia alle forze dell’ordine nel Torinese, l’uomo potrebbe aver intrapreso “il tragitto verso Manfredonia, località di cui è originario”.

NOTA BENE
E’ permessa solo la riproduzione di PARTE degli articoli e solo se accompagnata dal nome della testata giornalistica www.statoquotidiano.it e link diretto all’articolo intero sul sito. Avvisiamo che eventuali violazioni verranno perseguite direttamente per vie legali, senza avviso preventivo.

Redazione Stato Quotidiano.it – Riproduzione riservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi