Manfredonia

Manfredonia, Luigi Triennese nuovo coordinatore CISL

Di:

Luigi Triennese, nuovo coordinatore della CISL (fonte image: sipontoblog)

Manfredonia – LUIGI Triennese, 55 anni, dipendente della Manfredonia Vetro, già segretario generale aggiunto della FEMCA CISL (Federazione Energia Moda Chimica e Affini) di Capitanata, è il nuovo coordinatore della Unione Comunale della CISL di Manfredonia. La nomina, da parte della segreteria provinciale della CISL, rientra nell’ambito del rafforzamento del quadro dirigente e del rilancio politico-organizzativo sul territorio provinciale, al fine di “rendere più ampia la presenza delle singole federazioni ed associazioni promosse dalla Cisl, con l’obiettivo di incrementare la tutela sindacale”. Per la CISL provinciale, Manfredonia è “una delle postazioni più strategiche e rilevanti, nel cuore di quella vasta area della provincia di Foggia che è stata interessata dal Contratto d’Area. Una zona oggi fortemente falcidiata da crisi aziendali, emorragie occupazionali, problematiche socio-sanitarie con le quali la CISL è pronta a confrontarsi”.

Per il neo coordinatore cittadino della CISL, “è prioritario rimettere al centro di ogni azione politica la tutela e la creazione di opportunità di lavoro, in un territorio che ha visto il Contratto d’Area passare, in pochi anni, da 2.500 a circa 500 addetti”. Dati significativi che, nel contesto nazionale di crisi economica e produttiva, preoccupano fortemente il sindacato, viste le sempre più pesanti conseguenze sociali, che investono le famiglie di tanti lavoratori e pensionati di Manfredonia. “E’ necessario – secondo Triennese – riprogrammare lo sviluppo del territorio per tornare a creare occupazione. In questa direzione, è fondamentale rilanciare il porto di Manfredonia, indispensabile sia per l’area industriale sia per valorizzare le grandi potenzialità turistiche della zona”.

La segreteria provinciale della CISL, guidata da Emilio Di Conza, ha rivolto al nuovo coordinatore CISL di Manfredonia gli auguri di buon lavoro ed ha garantito il “pieno supporto politico, ideale ed organizzativo all’azione di rappresentanza, al fine di migliorare le condizioni di lavoro e la qualità della vita dei cittadini di uno dei più importanti Comuni pugliesi. Una nomina nel solco della continuità a tutela dei nostri associati e di tutti i cittadini dell’area di Manfredonia – rileva Di Conza – ai quali continueremo a garantire il nostro autonomo e determinato impegno nella vertenzialità del Contratto d’Area e nelle politiche socio-sanitarie”.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
5

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi