Manfredonia

Pippo Baudo a Zapponeta con Nicola di Bari: “Il viaggio”

Di:

Pippo Baudo con il cantautore di Zapponeta Nicola Di Bari (st - VR)

Zapponeta – PROMOZIONI: Zapponeta ed il suo “splendido mare” set ideale per una puntata del programma televisivo RAI “Il Viaggio” che andrà in onda nel prossimo palinsesto autunnale.

Ha partecipato alla realizzazione delle riprese – insieme alla troupe ed agli autori – il conduttore Pippo Baudo. “Ci dichiariamo particolarmente lieti ed onorati del fatto che sia stato un eccezionale professionista come Baudo – icona storica della radio televisione italiana – ad occuparsi della presentazione del programma, che ieri ha interessato il nostro territorio in quanto relativa alla figura del nostro concittadino più illustre: il cantautore Nicola di Bari, anche lui presente durante la registrazione”, dicono dal Comune.

Gli autori RAI sono stati impegnati a portare alla luce le radici culturali ed artistiche del grande cantautore zapponetano, il quale attraverso la sua poesia e la sua arte è riuscito ad esaltare e raccontare i valori e le emozioni della nostra gente fino a dare fama internazionale alla cultura contadina che caratterizza il territorio. Molto emozionante è stato il momento dell’intervista al grande cantante, il quale ha parlato del suo particolare rapporto che lo lega alla nostra terra e – soprattutto – al nostro splendido mare: elemento fondamentale nella vita di ogni zapponetano.

“L’Amministrazione – in un ottica di favorire lo sviluppo turistico – prosegue, pertanto, il proprio strenuo impegno di promozione e rivalutazione delle nostre tradizioni culturali anche attraverso la celebrazione dei testi, della musica e della storia del grande Nicola di Bari, e si è resa pienamente disponibile a collaborare con Pippo Baudo (con cui ci auguriamo di cooperare ancora in futuro) e gli autori della tv di stato”.

Photogallery



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • Taciamo

    per un attimo, ascoltiamo il mare….. il nostro bel mare!


  • Matteo

    Spazio ai giovani, i vecchi in pensione nelle case di riposo.


  • prrrr ,per Matteo

    perchè a zapponeta ci sono talenti a livello di Nicola di bari?unico Nicola di Bari..


  • poverivoi

    Risposta a “Matteo – 6 luglio”: sarai sicuramente uno degli infiniti poveri diavoli della zona, Zapponeta e “limitrofi”…che rosicano d’invidia…o importunano Nicola Di Bari, le cui canzoni, per la maggior parte d’amore, quando fanno riferimento alla sua terra, descrivono un mondo che non c’è più, legato alle immagini nostalgiche della sua infanzia, dei colori e profumi che respirava, accanto ai genitori. La “Zapponeta” di oggi (e dintorni) minimamente rispecchia tutto ció, n’è merita l’attenzione che Nicola, personalità fuori quota, ha attirato su questi luoghi…ben lontani dall’essere ció che vive nei sogni di un cantante, di un uomo romantico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi