Politica
In una fase delicata legata all’attuazione della politica agricola comune (PAC)

Nomina Papa Pagliardini: riforma non 16esimo nuovo nome

Il pugliese Gabriele Papa Pagliardini nominato alla guida di Agea ma per il deputato L’Abbate (M5S) a non essere più rinviabile è la riforma dell’Ente pagatore

Di:

Roma. Il Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali ha reso noto che è stato firmato il provvedimento di commissariamento di Agea, con la nomina di Gabriele Papa Pagliardini come nuovo commissario dell’Ente pagatore al posto del dimissionario Stefano Antonio Sernia. In una fase delicata legata all’attuazione della politica agricola comune (PAC), le cui complessità sono state messe in evidenza anche dalla Commissione europea, viene garantita quantomeno la continuità di vertice.

Agea non funziona ed il ministro Maurizio Martina l’unica cosa che sa fare è cambiare il vertice che lui stesso ha nominato – dichiara il deputato pugliese Giuseppe L’Abbate, capogruppo M5S in Commissione Agricoltura alla Camera – Dalla nascita dell’Agenzia, con il decreto n. 165/99, si sono succeduti numerosi commissari e direttori per un totale di 16 nomine in 16 anni. Sarà solo colpa delle persone o vi è proprio una mancanza di revisione dell’operatività dell’ente pagatore? Su questo però il ministro Martina continua imperterrito a tacere nonostante i nostri ripetuti solleciti. Da tempo, in Commissione Agricoltura a Montecitorio – continua L’Abbate (M5S) – abbiamo depositato un atto parlamentare per rivedere la governance dell’agenzia, regolare i rapporti con le regioni, rendere efficiente la gestione del SIAN anche in visione della scadenza del contratto SIN del quale stiamo aspettando la pubblicazione dei bandi. Ci auguriamo che il Governo e la maggioranza PD vogliano intraprendere la strada del cambiamento perché è oramai troppo tempo che gli agricoltori stanno aspettando. Abbiamo dimostrato, nero su bianco, di avere le idee chiare in merito – conclude il deputato pugliese 5 Stelle – non so se si possa dire lo stesso del ministro Martina che invitiamo a venire in Commissione a riferirci sui prossimi futuri passi che attendono Agea. Al pugliese Gabriele Papa Pagliardini gli auguri di buon lavoro, sebbene i presupposti non facciano sperare granché bene”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati