CulturaGarganoManfredonia
L'Associazione Culturale Carpino Folk Festival lancia l'ssos alle istituzioni

Carpino Folk Festival: problemi nei finanziamenti

Contabilità sostanzialmente legata alle difficoltà di accesso al credito

Di:

Foggia. L’Associazione Culturale Carpino Folk Festival lancia l’ssos alle istituzioni. La tradizionale manifestazione estiva del Carpino folk festival rischia di saltare se non dovessero essere garantiti i finanziamenti. In primis, alla locale amministrazione comunale pone l’aut aut: “O il Comune investe nelle proprie risorse artistiche e culturali o dovremo spostare il festival per autofinanziarci”. L’associazione a tutt’oggi è ancora in attesa delle delibere di approvazione degli enti che finanziano il festival. Il programma della manifestazione non è stato ancora ufficializzato – viene spiegato -per la semplice ragione che, a tutt’oggi, non è ancora possibile sottoscrivere i contratti con gli artisti che dovranno intervenire in quanto si è ancora in attesa delle delibere di approvazione degli enti che finanziano il festival.Giusta la preoccupazione in quanto nel bilancio 2012 del Comune di Carpino non è riscontrabile alcuna cifra riferibile al contributo. Le giuste preoccupazioni dei responsabili dell’Associazione derivano dal fatto di essere “sofferente finanziariamente a causa dei ritardi nell’erogazione dei contributi dell’edizione passata”.

Contabilità sostanzialmente legata alle difficoltà di accesso al credito che, in questo periodo, è particolarmente difficile, ma anche alla diminuzione dei finanziamenti da parte degli enti locali territoriali più veloci nell’ero – gare i finanziamenti.Un esempio su tutti: “Il Parco del Gargano nel corso degli ultimi quattro anni è passato da un finanziamento di diecimila euro ai tremilacinquecento del 2011.La Provincia ha diminuito il suo contributo dai diecimila del 2009 ai seimila della passata edizione. Il futuro della suggestiva e apprezzata manifestazione estiva, a questo punto, è nella mani della locale amministrazione comunale, essendo interesse di tutti – viene ricordato – che il “Carpino folk festival” non faccia passi indietro.

La strada che viene indicata è quella che “Veda il nostro Comune considerare il festival una risorsa e un investimento da compiere rivalutando il sostegno finanziario e la collaborazione istituzionale nei suoi confronti”. Punti irrinunciabili: l’aumento del contributo economico per ripristinare l’equilibrio delle risorse locali venuto meno; ancora, affiancare l’Associazione nelle garanzie che gli istituti di credito richiedono alla firma dei fidi. Infine, l’istituzione di un ufficio di promozione turistica in grado di fornire informazioni adeguate sul festival e su Carpino. Appare comunque assurdo che in un momento di crisi ci sia chi non si compenetri e pretenda senza contestualizzarsi. Alla fine magari la manifestazione si farà ma senza pretese ed eccessi.

(fonte Gazzetta del Mezzogiorno)

(A cura di Marilina Ciociola, Manfredonia 06.07.2016)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati