ManfredoniaMonte S. Angelo
"Fino a Maggio l'acqua veniva fornita attraverso un servizio offerto dallo stesso Comune"

Macchia, cittadino “Nel 2016 ancora problemi per la distribuzione dell’acqua..”

"Mi sono recato alla delegazione di Macchia dove prenotavo la cisterna e mi hanno risposto che il servizio e decaduto"

Di:

Monte Sant’Angelo. ”Spettabile redazione di Stato Quotidiano, vi scrivo nella speranza che possiate far luce su una vicenda alquanto strana che sta accadendo ad alcuni cittadini di Macchia Libera una frazione di Monte sant’angelo. Mia zia è una delle abitanti di quella frazione alla quale non è servita della distribuzione acqua tramite aqp per mancanza di infrastrutture, siamo nel 2016 e accadono ancora certe cose. Fino a Maggio l’acqua veniva fornita attraverso un servizio offerto dallo stesso Comune tramite versamento di un contributo minimo, da maggio questo servizio è scomparso e con la stagione estiva iniziano i problemi. Mi sono recato alla delegazione di Macchia dove prenotavo la cisterna e mi hanno risposto che il servizio e decaduto e non hanno disposizioni in merito. Ora mi chiedo come può una donna che supera i 70 anni abbondanti far fronte ad una situazione simile?

Come si può permettere nel 2016 che ci siano abitanti ai quali non è consentito avere l’acqua come gli altri? l’acqua è un bene di primissima necessità come mai i detentori della legge rappresentati a Monte sant’angelo dai tre commissari non hanno provveduto per tempo? Forse pensavano che qui il caldo non sarebbe mai arrivato? Grazie mille”. (Cittadino, Monte Sant’Angelo 06.07.2016)

———————————————————————-
Risposta. SERVIZIO PER LA DISTRIBUZIONE DI ACQUA PER USO DOMESTICO E PER ATTIVITA’PRODUTTIVE NELLA FRAZIONE MACCHIA DEL COMUNE DI MONTE SANT’ANGELO – ATTIVO BANDO DI GARA

focus
http://www.statoquotidiano.it/10/08/2015/scioglimento-consiglio-m-s-angelo-i-motivi-della-relazione-i/364387/
http://www.statoquotidiano.it/10/08/2015/scioglimento-consiglio-c-m-s-angelo-dal-consiglio-di-frazione-agli-appalti-e-alle-assunzioni-ii/364396/

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
14

Commenti


  • Paolo

    Qualcuno gli dica che l’appalto alla ditta fornitrice è scaduto e che nessuno ha finora risposto alla gara d’appalto per paura! Ma questo signore li legge i giornali? Ascolta la televisione? Ma dove vive?


  • Mario

    Vi dovete ribellare andate sul comune –


  • Caterina

    Qualcuno piuttosto dica a Paolo, un po’ confuso, che essere informati (…..)ed usufruire di servizi importanti sono due cose fortemente distinte


  • Mario

    Paolo sei un –


  • antonio

    qUESTI ARTICOLI SONO STUDIATI AD ARTE PER CERTI FINI, ALLORA CHIARIAMO BENE COME STANNO LE COSE A QUESTO IPOTETICO SIGNORE SENZA ACQUA.
    punto primo: perche non si allaccia all’acquedotto? Forse perchè preferisce che gli paghiamo noi l’acqua che consuma?
    punto secondo: il comune non deve portargli l’acqua, è libero di collegarsi all’acquedotto o farsela portare a sue spese.
    terzo: il servizio idrico era stato affidato senza alcuna gara pubblica ad una certa ditta e la questione è stata ampiamente riportata nella relazione sullo scioglimento del comune per mafia.
    quarto: scaduto l’affidamento a quella ditta i bravissimi commissari non hanno concesso una proroga ad un affidamento che puzzava lontano un miglio e hanno fatto una gara pubblica per oltre 150.000 euro.
    quinto: nessuna ditta si è presentata (chissà perche….)
    sesto: è stata indetta una nuova gara pubblica che è in corso.
    Ognuno puà farsi una idea corretta della questione, peraltro ampiamente riportata dai giornali che sottolineano che le ditte oneste interpellate dal comune si sono rifiutate di portare l’acqua a Macchia… A voi le conclusioni e Stato Quotidiano dia per favore una informazione più corretta dei fatti quando si tratta di cose del genere.


  • Redazione

    Buongiorno, è sufficiente continuare a leggere il testo. Sotto è riportato il testo del nuovo bando, la ringraziamo naturalmente per l’intervento; Stato Quotidiano.it


  • Rita

    Tutti questi commenti contro la legalità, contro i commissari, contro le associazioni che uniscono la parte più sana e bella di Monte, contro i responsabili dello scioglimento…tutti questi commenti hanno una sola regia e tutti ma proprio tutti lo sappiamo a Monte.
    A Stato Quotidiano vorrei raccomandare di dare un suo contributo alla difficile lotta contro la mafia e i malandrini. Certe notizie fanno passare messaggi sbagliati. Ringrazio Antonio che ha spiegato la verità dei fatti. Ma Stato Quotidiano è in buona compagnia, altri siti pubblicano ora foto di degrado che risalgono ad anni fa e fanno credere che sono di oggi. Facile capire le motivazioni di certe persone che non sono più i padoni degli appalti e finalmente non comandano piu in paese.


  • Mario

    Ma che -dite li conoscete i D… ? Che avete rotto i cosiddetti –


  • Redazione

    Buongiorno, questa è una lettera, in fondo al testo c’è il nuovo avviso pubblico. Dunque ad oggi il servizio deve essere ancora affidato. Attenzione: non abbiamo mai pubblicato foto di degradi passati ma solo atti, la ringraziamo e la invitiamo gentilmente ad analizzare il nostro lavoro attraverso dati oggettivi e non correlandolo a lavori e azioni di terzi; abbiamo sempre pubblicato i dati relativi al lavoro della Commissione, come in passato del Consiglio e della Giunta comunale di Monte Sant’Angelo. Cerchiamo solo di svolgere quotidianamente il nostro lavoro, in assoluta e totale indipendenza; grazie, a disposizione; Stato Quotidiano.it – segreteria@statoquotidiano.it


  • GIUSTIZIA PER MONTE

    COLLEGATEVI ALL?ACQUEDOTTO SE VOLETE L’ACQUA E PAGATELA COME TUTTI I CRISTIANI! STATO QUOTIDIANO, GIA UN APPALTO E ANDATO DESERTO (pubblicato,ndr) E LE DITTE INTERPELLATE DAL COMUNE HANNO PAURA E SI SONO RIFIUTATE! QUESTA E LA NOTIZIA, IL RESTO SOLO TENTATIVI GOFFI E BUGIARDI DI CERTE PERSONE CHE NON SI RASSEGNANO CHE LA LORO EPOCA E FINITA! W MONTE!!!!


  • MICHELE

    NO STATO QUOTIDIANO SBAGLI; QUELLO PUBBLICATO e’ IL SECONDO BANDO DI GARA. IL PRIMO E’ ANDATO DESERTO. SAREBBE BENE PUBBLICARE LA PARTE DELLA RELAZIONE ANTIMAFIA SULLO SCIOGLIMENTO CHE RIGUARDA L’ACQUA A MACCHIA. INVECE DI PUBBLICARE PROTESTE DI FINTI CITTADINI CHE MIRANO AD ALTRO:
    NO MAFIA!


  • Redazione

  • Pero’ il gas non vi manca, spero.


  • Libero da ipocrisie

    Molti di quelli che scrivono su questo sito sono sicuro che sono dipendenti di enti o aziende, sarebbe bello far fare un controllo e far appurare che invece che lavorare stanno a guardare e scrivere su internet e poi parlano di mafia, anche questa è mafia perchè mentre lavorate vi distraete in altre cose. Eppoi vorrei invitarvi ad andare alle autorità visto che dite che le ditte che il comune ha contattato per la gara dell’acqua hanno paura e si sono rifiutate. sapete queste cose e non denunciate? anche questo è mafia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati