Manfredonia
Totale rifiuti differenziati raccolti e smaltiti (16 aprile – 30 giugno 2016): 394.390 kg

Manfredonia, differenziata porta a porta: 84% a giugno

Totale rifiuti raccolti e smaltiti (1-30 giugno 2016) 185.270 kg

Di:

Manfredonia. Dal 72% di maggio all’84% di giugno. A Manfredonia prosegue senza sosta la virtuosa ascesa della raccolta differenziata. Nel Comune sipontino, su impulso dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Angelo Riccardi, dal 16 aprile scorso è stata avviata la raccolta differenziata porta a porta “spinta” ed il servizio è svolto da “A.S.E. SpA”. Una svolta al passo con i tempi che ha permesso alla città anche di aggiudicarsi il Premio di Legambiente come “Miglior start up in Italia del 2016” e di anticipare, rispetto al resto del territorio, la tempistica circa l’adozione di un innovativo sistema di raccolta che svincolasse la città dal conferimento esclusivo nelle discariche sempre più in esaurimento.

Nel solo mese di giugno sono stati ben 185.270 kg di rifiuti differenziati raccolti e smaltiti dal servizio porta a porta svolto da “A.S.E. SpA” nelle Zone “Di Vittorio”, “Comparti”, “D\32”, “2° Piano di Zona” e “Algesiro-Gozzini”.

La nuova modalità di raccolta e conferimento, che attualmente interessa circa 16mila cittadini ed avviata dodici settimane fa nel territorio cittadino sipontino, vede un costante rialzo della quantità e della qualità dei rifiuti prodotte dalle utenze domestiche e commerciali secondo un preciso calendario. Tali rifiuti, opportunamente e preventivamente separati, vengono così conferiti presso gli appositi impianti di filiera, trasformando lo smaltimento da problema in opportunità di ristoro e rigenerazione ambientale ed economica.

Di seguito il dettaglio del report mensile relativo al servizio di raccolta differenziata porta a porta:

– Totale rifiuti differenziati raccolti e smaltiti (16 aprile – 30 giugno 2016): 394.390 kg;
– Totale rifiuti raccolti e smaltiti (1-30 giugno 2016) 185.270 kg;
– Organico (1-30 giugno 2016): 106.420 kg;
– Plastica e metalli (1-30 giugno 2016): 32.320 kg;
– Vetro (1-30 giugno 2016): 11.900 kg;
– Carta e cartone (utenze domestiche, 1-30 giugno 2016): 24.130 kg;
– Cartone (utenze commerciali, 1-30 giugno 2016): 8.680 kg;
– Imballaggi in legno (1-30 giugno 2016): 1.820 kg;
– Indifferenziata (1-30 giugno 2016): 33.810 kg;
– Totale utenze domestiche attualmente interessate dal servizio: 5.655;
– Totale utenze commerciali attualmente interessate dal servizio: 289;

Inoltre, nello stesso periodo (1-30 giugno 2016) si registrano 132 interventi a domicilio da parte di operatori “A.S.E.” per il ritiro e smaltimento di rifiuti ingombranti (anche presso i cassonetti stradali), mentre si mantiene stabile il + 40% (rispetto agli anni precedenti) dei conferimenti spontanei presso il Punto Ecologico di Via Tratturo del Carmine. Si ricorda che il Punto Ecologico è a disposizione gratuita dal lunedì al sabato per il conferimento diretto o è possibile contattare il numero 0884.542896 per il ritiro a domicilio (anche interfacciandosi con i canali social e web dell’azienda).

A breve “A.S.E. SpA” divulgherà il calendario con l’avvio del servizio di raccolta porta a porta differenziata nelle restanti zone dell’abitato del Comune di Manfredonia #differenziamoci (nota stampa)



Vota questo articolo:
25

Commenti

  • E i cassonetti stracolmi di immondizia a che percentuale siamo arrivati?? Ve la dico io 100% e nn aggiungo altro….


  • Mariello

    Immaginate quando sarà coperto l’intero territorio comunale: allora saremo al 300 o 400 per cento.
    Forza coloro i quali, evviva essi.

  • Ma che iet dcenn Manfredoni i nu —


  • Dino

    Perchè non comunicate i dati alla regione-servizio riciclo e bonifica?


  • Dino


  • leona

    A me sembra che si giocano numeri al lotto, chi offre di più, io dico che siamo arrivati a 900 % di aumento delle tasse e delle assurdità che ci si inventa. Poveri noi in che mani siamo


  • Paolo

    Se i dati sono questi, l’anno prossimo la tassa dei rifiuti deve ridursi minimo del 50%???? Aspettiamo tutti con ansia i risultati finali di questa operazione. Volevo precisare che il premio ricevuto dall’Ase è stato organizzato dalla ditta che si è aggiudicato la mega fornitura dei bidoncini della differenziata!!!!!!!


  • Il cammello di San Gennaro si è ingroppato il cavallo di San Lorenzo

    Sono allo sbando totale e sanno bene che se osano togliere i bidoni la città diventerebbe come la Napoli di qualche anno fa, sotto 3 metri di immondizia.


  • indignatissimo

    AUMENDO O NON AUMENDO NN MUNU FUTT NU XXXX LE BUTTO PER STRADA X PROTESTA CONTRO LA FALSITA’ DEI POLITICI!


  • Paolo

    Cari concittadini se andiamo di questo passo arriveremo a fine anno al 100%!!! Quindi automaticamente l’anno prossimo diminuirà la tassa sui rifiuti!!!!!! Si parla solo di traguardi e vittorie, ma nessuno accenno a quanto ci costa tutto ciò. I cittadini vogliono sapere se l’anno prossimo pagheranno di meno la tassa, se ciò non avviene, la spazzatura la porteranno davanti al Comune!!!! Volevo aggiungere che il “Premio” ricevuto d’Ase è stato organizzato dalla ditta aggiudicataria della mega miglionar…..fornitura dei mastelli. … Grazie a “pantalone”!!!!!!!


  • Cittadino sempre ligio al dovere ma ormai schifato

    Io, in relazione al fatto che questi signori mi vogliono far convivere e anche i miei figli e nipoti e generazioni a venire con una quantità di gpl mostruosa
    in pratica il totale dei 12 spaventosi suppostoni sotterrati una quantità terribile impensabile di gpl che vogliono solo i nostri politici e qualche accattone, e allora nella malaugurata ipotesi che si verifichi la mia protesta sarà con il lascio dei sacchetti per la strada.


  • panzarill

    A Monticchio vi stiamo aspettando a “BRACCIA APERTE”


  • esattore

    Non pagate le rate dell’immondizia. Che devono fare. Ci vuole solo coraggio.


  • antonella

    Le magagne vengono a galla, qui ci vuole una bella indagine conoscitiva. Sicuramente se fosse vero quando detto dall’utente paolo la cosa sarebbe gravissima, quindi il tutto va rivisto, invito i responsabili a dare delucidazioni in merito.


  • Sgarbo

    Ma questi sono ridicoli ???!!!!!?????
    Se aumentano zone aumenta la raccolta
    Capre capre capre


  • Anonima

    Corbellerie ma quando chiederemo il commissariamento del comune di Manfredonia? Ho saputo di altre schifezze ed altrettante denuncie ma si muove qualcosa?Commissario prefettizio dove sei e quando arrivi.


  • entrecote

    Scusate, ma che senso ha mettere sempre articoli e dire abbiamo raccolto tot quintali di immondizia ecc ecc ….. è il loro dovere o sbaglio che bisogno c’è di pubbicizzarlo??


  • Anonimo

    MA VI RENDETE CONTO KE SIETE DEI PATETICI RIDICOLI? TUTTO VA BENE CHE DE FEUDIS CON TRAGUARDI DA RECORD,SI È DIMESSOOOOO!!! Ma vergognatevi almeno un PÓ!!!!


  • RIONE CROCE BRONX

    Nel rione croce nonostante ci fossero i bidoni li lasciano per terra i rifiuti figuriamoci dopo. Da quello che ho capito qui sarà un inferno igienico.


  • GIORGIO

    Vogliamo BRANCALEONE DA PIAZZA D’uomo sindaco. Non avremo più differenziata, ognuno potrà lanciare il suo sacchetto dove gli piace, sarà quattro volte NATALE e festa tutto l’anno . DA maggio a settembre tutti al mare a mostrare le chiappe chiare. Farà costruire grandiose piazze d’acqua e un mega acquario con cicale, seppie, cefali e mostri marini. Non si pagherà più un tributo comunale, poiché tutti coloro che percepiscono una pensione statale dovranno dare in beneficenza i tre quarti a chi ne ha bisogno. A chi si è appropriato delle cose altrui, tipo usocapione, sarà dato un premio. A chi si adopera per investire, sarà sottoposto a ingiurie in pubblica piazza. Non ci sarà più un comune, ma tutto sarà deciso in piazza d’uomo dall’armata BRANCALEONE DA MANFREDONIA e gli altri soci della cooperativa MANFREDONIA VECCHIA.

  • Via i messia della spesa pubblica inutile via i grandi sacerdoti del colossale debito pubblica via dal palazzo chi non sa difendere Manfredonia dalla sanita’ al degrado e incivilta’
    Via da Manfredonia i falsi e i dopoiogiochisti del potere che hanno scaraventato la citta’ nella disperazione”


  • Anonima

    Pasquale Rinaldi il mercato ittico ti ringrazia per tutto quello che non hai fatto.Perderai in sacco di voti se avrai ancora il coraggio di candidarti.


  • perderete

    Ma vi rendete conto della sconfitta eclatante della politica a manfredonia…ma dico vogliamo rimediare oppure volete veramente che i penta stellati alle prossime votazioni vadano al 100% questa giunta si é dimostrata un fallimento totale….
    Ora basta….l.incapacità é al culmine…
    Sos commisariamo il comune…
    Tutto ha un limite..non penso che manfredonia meriti tutto questo..


  • IL GRANDISSIMO INCUBO DEL MOSTRO DI SAN SPIRITICCHIO

    POLITICI CHE STATE FACENDO IN MERITO? OLTRE A FINANZIARE IL DONIA GAS E METTERGLI A DISPOSIZIONE ANCHE IL NUOVO TAPPETO VERDE?


  • La drammatica odissea di Manfredonia

    meglio stendere un velo pietoso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati