ManfredoniaMattinata
Al termine delle formalità i due sono quindi stati sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio

Manfredonia, cocaina in un pacchetto di sigarette: 2 arresti (II)

Tre erano gli involucri che contenevano dosi già termosaldate di cellophane, per un numero complessivo di 21, per un peso pari a circa 15 grammi


Di:

Manfredonia. I Carabinieri della Compagnia di Manfredonia hanno tratto in arresto due persone in flagranza di reato per concorso in detenzione a fine di spaccio di sostanza stupefacente.

Il 37enne Teraoni Prioletti Michele e il pregiudicato 40enne Lupoli Michele sono stati arrestati nel corso di un servizio volto al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia sipontina.

Appreso che in una certa zona della città nelle prime ore pomeridiane due uomini, con un’auto scura, erano ormai soliti spacciare stupefacenti, i Carabinieri hanno predisposto un apposito servizio in abiti civili. Verso le ore 15.00 circa, infatti, hanno visto giungere nel luogo indicato l’autovettura di colore scuro, con due uomini a bordo che, lasciato il motore acceso, hanno iniziato uno strano viavai nelle vicinanze di una struttura. I militari hanno quindi deciso di avvicinarsi per procedere al controllo di quei soggetti ma, appena questi hanno intuito che si poteva trattare di Carabinieri, risaliti in tutta fretta in auto hanno effettuato repentinamente un’inversione di marcia dandosi alla fuga verso la vicina SS89 direzione Mattinata. Nel corso dell’inseguimento i Carabinieri hanno notato volare fuori dal finestrino, lato passeggero, un oggetto, verosimilmente un pacchetto di sigarette, ma, nonostante questo, hanno proseguito ancora nell’inseguimento fin quando, poco dopo, grazie all’ausilio di un altro equipaggio sopraggiunto, sono finalmente riusciti a fermare i due procedendo alla loro identificazione. Mentre la seconda pattuglia era impegnata in questa fase, la prima è tornata indietro alla ricerca di quanto poco prima era stato gettato via, rinvenendo un pacchetto di sigarette con all’interno della sostanza stupefacente poi risultata essere cocaina.

CARABINIERI - IMMAGINE IN ALLEGATO

CARABINIERI – IMMAGINE IN ALLEGATO

Tre erano gli involucri che contenevano dosi già termosaldate di cellophane, per un numero complessivo di 21, per un peso pari a circa 15 grammi.

Le successive attività di perquisizione personale e veicolare hanno inoltre consentito di rinvenire la somma contante di oltre 400 euro, in banconote di vario taglio, ritenuta il probabile provento dell’attività illecita.

Avendo così accertato che Teraoni Prioletti Michele e Lupoli Michele detenevano cocaina per un peso complessivo pari a circa 15 grammi, suddivisi in 21 dosi, essendo evidente che la sostanza stupefacente illecitamente detenuta non fosse destinata all’uso personale bensì all’attività di cessione in favore di terzi, procedevano all’ arresto in flagranza di entrambi.

Al termine delle formalità i due sono quindi stati sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Foggia. Autovettura, denaro e sostanza stupefacente rinvenuta sono invece stati posti sotto sequestro.

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata

Manfredonia, cocaina in un pacchetto di sigarette: 2 arresti (II) ultima modifica: 2017-07-06T17:42:51+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi