Manfredonia
3 i feriti riscontrati, tutti trasportati a Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo

Manfredonia, incidente stradale lungo viale Di Vittorio: 4 feriti

Sul posto gli agenti della Polizia municipale per i rilievi e gli accertamenti

Di:

Manfredonia, 6 luglio 2017. INCIDENTE stradale stamani, verso le ore 13.35, lungo viale Giuseppe Di Vittorio, nei pressi della Stazione Ovest di Manfredonia. Coinvolti due autoveicoli, una Fiat Punto – proveniente da viale degli Eucalipti -, e una BMW. Come confermato dagli agenti della Polizia municipale, la Fiat Punto si è immessa sul viale Di Vittorio, con direzione Foggia, mentre la BMW proveniva lungo viale di Vittorio con direzione Manfredonia – Foggia. Violento l’urto tra i due mezzi.

4 i feriti riscontrati, tutti trasportati a Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo.

Il traffico, lungo viale Di Vittorio, ha subito rallentamenti per circa un’ora.

Sul posto gli agenti della Polizia municipale per i rilievi e gli accertamenti.

Intervenuti anche gli operatori dei vigili del fuoco di Manfredonia, per sbloccare la portiera di un autoveicolo.

fotogallery

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA

Manfredonia, incidente stradale lungo viale Di Vittorio: 4 feriti ultima modifica: 2017-07-06T17:22:29+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
10

Commenti


  • Freccino

    A quella Manfredonia ovest ne vedremo delle belle, altro che mettere in sicurezza la SS 89.Poveri soldi nostri sperperati e dilapidati senza ritegno e cognizione di causa.Altro che Corte dei Conti,qui ci vuole qualcosa di più concreto per neutralizzare questa banda di ignoranti, deficienti, arroganti e presuntuoso.Ma fatevi un bagno di umiltà, verrebbe almeno apprezzato da parte della comunità il tentativo di diventare mezzi vertebrati.


  • cittadino

    Un luogo di smistamento, quale una stazione di arrivo e partenza, per forza di cose con mezzi, consuetutidinariamente viene fatto in città e non a ridosso di un unica arteria stradale….., dando tra l’altro la possibilità di giungervi a piedi. Non ho mai capito perché è stata ideata tale ennesima stazione quando ristrutturando quella di Siponto o Campagna si realizzava un stazione “cittadina” magari risparmiando anche. Qui invece si è realizzata una stazione “morta”.


  • ezio

    BASTA SOLO RISPETTARE IL CODICE DELLA STRADA.
    NON SERVE CERCARE ALTRI COLPEVOLI.


  • Sveglia

    Giusto Ezio……si dorme


  • Franco

    Prudenza e bassa velocità, sempre


  • Luis

    Che dire poi dei soccorsi giunti addirittura da s.g.rotondo dopo 50 interminabili minuti?
    Si può vivere in una città di 60 mila abitanti d’inverno e più di centomila d’estate dove per essere salvato la vita bisogna attendere così tanto tempo?
    Immaginate una persona colta da infarto , ictus o altro dove i primi minuti sono quelli decisivi. Cosa sarebbe mai successo?


  • guidodasempre

    COMUNQUE FATE UN APPLAUSO AL PROGETTISTA DI QUEL TRATTO DI STRADA E CHIEDETELI PERCHE’ HA RISTRETTO LA CARREGIATA


  • deluso

    Confermo il rispetto del codice stradale.
    L’utilità o meno della stazione è un’altra cosa
    Concordo nel sciacallaggio nel farla


  • Manfredonia nell'era della pietra

    Manfredonia e’ morta: pensionati e giovani chi può fugga prima che dia troppo tardi. Io tra un mese diventi cittadino portoghese e ne vado fiero!


  • nicola

    li siamo già nel centro cittadino, quindi non superare i 50 km orari…qualcuno invece venendo da Foggia ha ancora il piede felicemente sull acceleratore..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi