Capitanata

Soppressione treni Foggia-Benevento, Scarpiello: “riflessi sull’occupazione”


Di:

Stazione Benevento

Stazione Benevento (info image: stazionidelmondo.it)

Foggia – CAOS per il trasporto su rotaia nella tratta Foggia-Benevento. A descrivere la nuova situazione è l’Adoc di Foggia che precisa come non si ferma il ridimensionamento dei contributi statali per il trasporto pubblico previsti dall’ultima manovra Finanziaria tanto che, dal 6 settembre, tre coppie di treni regionali, da e per Benevento, saranno soppressi con una perdita secca di posti di lavoro tra ferrovieri ed addetti alle pulizie ed un pesante ridimensionamento dello scalo ferroviario foggiano, come preannunciato anche dalla Uil Trasporti.

“Troppi tagli al trasporto ferroviario che procurano disagi ai cittadini – commenta Alessandro Scarpiello, Presidente dell’Associazione dei Consumatori ADOC di Foggia -. Infatti, oltre a danneggiare il sistema della mobilità dei viaggiatori e dei pendolari, tali ridimensionamenti causeranno anche una ricaduta negativa sull’occupazione”.

Quindi, da un lato si assiste a continui tagli dei convogli più comuni ed economici dall’altro, si rendono proibitivi i viaggi per le fasce di utenti come studenti e lavoratori. “La situazione e davvero drammatica – conclude Scarpiello – perché si è pensato solo ai tagli; dunque, negando i treni meno dispendiosi che sono alla portata dei portafogli dei consumatori”.

FOCUS, I TAGLI NEI TRENI REGIONALI DELLA CAMPANIA – LA PROTESTA DEI SINDACATI – Soppressione treni locali Foggia-Benevento

Soppressione treni Foggia-Benevento, Scarpiello: “riflessi sull’occupazione” ultima modifica: 2010-09-06T18:38:53+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi