CronacaRegione-Territorio

17enne ucciso da CC, genitori: nessuna violenza in suo nome


Di:

(ANSA) “Nostro figlio deve essere ancora seppellito, nessuno e dico nessuno deve sentirsi autorizzato a compiere atti di violenza anche verbale in suo nome. Chi vuole bene a Davide deve rispettarlo. Noi chiediamo soltanto giustizia. Chi usa la violenza in suo nome non sa quanto danno fa a lui e alla nostra famiglia“. Lo dicono, in una nota, Giovanni Bifolco e Flora Mussorofo, i genitori di Davide Bifolco, il ragazzo di 17 anni ucciso da un carabiniere a Napoli. (ANSA)

17enne ucciso da CC, genitori: nessuna violenza in suo nome ultima modifica: 2014-09-06T20:09:18+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This