Manfredonia
Atto in allegato

Manfredonia, “Sistema Gargano”: Comune aderisce alla convenzione

Di:

Manfredonia. CON recente delibera, la Giunta comunale di Manfredonia ha approvato lo schema di convenzione tra enti ex art 30 del T.U.E.L., avente ad oggetto: “Sistema Gargano” – definizione del modello di governance da adottare. Programmazione e realizzazione di iniziative ed interventi nel territorio del parco nazionale del Gargano e con esso contermini.

“Nella stessa convenzione si prevede la conferma della Cabina di regia, dell’Ufficio comune, con sede presso gli Uffici tecnici di ciascun ente sottoscrittore, e dell’Ufficio di coordinamento operativo i cui compiti e funzioni sono ivi descritti e dettagliati;
– alla cabina di regia parteciperà il Sindaco o un suo delegato;
– all’ufficio comune parteciperanno tecnici comunali, individuati con apposito provvedimento dirigenziale, fatto salvo il coinvolgimento di diverse figure professionali da coinvolgere, di volta in volta, in relazione agli indirizzi assunti dalla cabina di regia per specifiche materie e competenze;
– alla sottoscrizione della suddetta convenzione provvederà il Sindaco;
– la quota di partecipazione annuale ammonta ad € 6.000,00 (euro seimila/00) annui;
– il Dirigente del Settore lavori pubblici provvederà all’esecuzione della predetta convenzione;
– restano ferme le competenze attribuite al Comune dal decreto legislativo 267/2000”.

Allegato
n020 del 26072016



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • il boscaiolo

    Al posto di fare ancora chiacchiere, facessero vedere le opere. La foresta umbra e bosco quarto sono diventati impraticabili. Sentieri erosi dall’acqua, protezioni divelte e faticenti, monnezza da tutte le parti, rottami di auto, di elettrodomestici ed altro. Ma tutta l’organizzazione preposta alla salvaguardia del parco dove sta?


  • Antonello

    Bravo boscaiolo.
    Perchè non spiegano/spiegate che cosa faranno di preciso per la gente e il territorio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati