CapitanataSan Severo
A cura degli agenti della Polizia di Stato

San Severo, spaccio droga e ricettazione: arrestato

Nell’abitazione sono state rinvenute anche due targhe di motociclo e autoveicolo, risultate rispettivamente oggetto di smarrimento e provento di furto, nonché una transenna in plastica di colore rosso riportante etichetta del comune di San Severo


Di:

San Severo. Nell’ambito dell’attività preventiva ed investigativa portata avanti dalla Polizia di Stato , nella nottata del 5 settembre, in San Severo, personale della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine, arrestava tale BORTONE Camillo Pio Davide, cl.98 per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e ricettazione.

In via Masselli un equipaggio del reparto Prevenzione Crimine notava un autovettura sospetta con a bordo quattro individui che effettuavano un repentino scambio con altre due persone che erano fuori dal veicolo. Gli Agenti fermavano il gruppo di persone che riferivano di aver acquistato sostanza stupefacente dal BORTONE.

Dalla perquisizione personale di Bortone estesa anche all’abitazione, venivano rinvenuti e sequestrati circa 75 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, e circa 1,30 grammi stupefacente presumibilmente del tipo hashish, divise in bustin, un Grinder, banconote di piccolo taglio, un telefono cellulare, un coltello da cucina e un paio di forbici con evidenti tracce di presumibile sostanza stupefacente.

Nell’abitazione sono state rinvenute anche due targhe di motociclo e autoveicolo, risultate rispettivamente oggetto di smarrimento e provento di furto, nonché una transenna in plastica di colore rosso riportante etichetta del comune di San Severo.

Bortone è stato accompagnato nel carcere di Foggia a disposizione della locale Procura della Repubblica.

San Severo, spaccio droga e ricettazione: arrestato ultima modifica: 2017-09-06T12:32:39+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi