ManfredoniaSportVieste
'Il torneo, con i 280 iscritti da 15 regioni, è risultato il più partecipato tra quelli organizzati nello stesso periodo in altre parti d’Italia'

Con il “Vieste Open Challenges” lo sport chiama il turismo

Oltre milleduecento le presenze collegate alla “tre giorni” di gare

Di:

Vieste – Si è conclusa fra appalusi ed apprezzamenti il “Vieste Open Challenges 2017”, manifestazione nazionale di Tennis Tavolo in programma dall’1 al 3 settembre scorso, svoltasi nel Palazzetto Omnisport della cittadina garganica. Il torneo, giunto alla sua terza edizione, con i duecentottanta iscritti alle gare delle nove categorie in programma, provenienti da ben 15 regioni, è risultato il più partecipato tra quelli organizzati nello stesso periodo in varie parti d’Italia.

Ma è in ottica turistica che si è ottenuto, come negli anni precedenti, la conferma che questa tipologia di eventi è vincente per un territorio che abbia nel turismo la sua principale vocazione.

In tanti, infatti, sono stati gli atleti partecipanti che hanno approfittato del periodo ancora pienamente vacanziero e delle eccellenti convenzioni alberghiere – stipulate dalla Pro Loco di Vieste con diverse strutture ricettive – per regalarsi una vacanza “sportiva” con parenti ed amici.

Oltre milleduecento le presenze collegate alla “tre giorni” di gare.

Il risultato ha dato ragione, ancora una volta, a chi questa manifestazione l’ha ideata, organizzata e realizzata.

Antonio Tasso, Presidente dell’A.S.D. Tennis Tavolo Manfredonia – organizzatore dell’Open – commenta: ”Siamo soddisfatti su tutta la linea. L’aspetto agonistico è stato nobilitato dalla presenza di atleti di qualità che hanno dato vita ad incontri molto spettacolari. Anche nelle categorie inferiori, però, c’è stata quella leale voglia di prevalere, che ha evidenziato sana passione e spirito sportivo. Siamo gratificati dalle numerose attestazioni di gradimento per lo svolgimento della competizione e per le locations ricettive. Gli elevati feedback positivi, per tutti gli aspetti di una organizzazione così complessa, ci spingono ad andare avanti con maggiore determinazione e voglia di migliorare”.

“La Pro Loco Vieste, che ho l’onore di presiedere – aggiunge Nicola Ragno – ha da tempo tracciato il percorso che mette lo sport (alla pari di eventi enogastronomici, culturali, folkloristici e nazional-popolari) al centro di un progetto di promozione dei luoghi garganici ed incremento dei flussi turistici che sta dando i frutti sperati. Sullo sport stiamo puntando molto, grazie anche ad Antonio (Tasso n.d.r.) responsabile della progettualità sportiva del nostro Ente, con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti. Nel giro due week-end lunghi abbiamo avuto una manifestazione di Karate ed una di Tennis Tavolo largamente partecipate, entrambe divenute un appuntamento fisso della nostra estate e che, dati alla mano, producono una notevole ricaduta economica sul territorio”.

Le gare disputate hanno riportato i seguenti risultati:

Venerdì 1 settembre

Top 453/200 maschile:

  • Alessio Dell’Erba (TT Città dei Sassi – Matera)
  • Giacomo Minoia (Asd Fiaccola Castellana)
  • Steven Barberi (TT Vi.Ga.Ro. Siracusa)

3-   Claudio Motolese (TT Pegasus Matera)

 

Over 2001 maschile:

  • Giuseppe Calarco (Acsd Sant’Espedito Napoli)
  • Francesco L’Abbate (E.C. Casamassima)
  • Fabrizio Gennari (TT San Polo Parma)

3-  Stefano Melli (TT Salento)

Total rank femminile:

  • Teresa D’Ercole (TT Città dei Sassi Matera)
  • Valentina Leogrande (E.C.Casamassima)
  • Ivanna Sacco (TT L’Isola Che Non C’era Roma)
  • Raffaella Riondino (TT King Pong Roma)
  • Lucia Funari (TT Trani)

 

 

Sabato 2 settembre:

 

SingoloTop 121/1000m – 11/42f

  • Antonio Carbotta (Asd Fiaccola Castellana)
  • Ionut Marian Muscalu (E.C.Casamassima)
  • Giovanni Giorgione (TT Cava dei Tirreni)

3-   Concetto Testiera (TT Pozzuoli)

 

Singolo Top 1001/3000m – 43/146f

  • Attilio Serti (TT Stet Mugnano Napoli)
  • Nicolò Tozzini (Acsi Pisa)
  • Fabrizio Dionisi (Pol. Com. Albano sez. TT Azzurra)

3-  Giuseppe Calarco (TT Sant’espedito Napoli)

 

Singolo Over 3001m – 147f

  • Federico Avolio (TT Galleria Auchan Mugnano Napoli)
  • Teresa D’Ercole (TT Città dei Sassi Matera)
  • Leonardo Maria Coletta (Asd Fiaccola Castellana)

3-  Gabriele Bux (E.C.Casamassima)

 

 

Domenica 3 settembre:

 

Singolo Top 1/800m – 1/30f

  • Ionut Marian Muscalu (Asd Fiaccola Castellana)
  • Arcangel Giammarino (TT Antoniana Pescara)
  • Luigi Coletta (Asd Fiaccola Castellana)

3-  Antonio Carbotta (Asd Fiaccola Castellana)

 

Singolo Top 801/2500m – 31/114f

  • Giuseppe Damato (Pol. Asi Barletta)
  • Stefano Pozzato (TT Sisport Torino)
  • Nicolò Tozzini (Acsi Pisa)

3-   Luca Abbatiello (TT Stella del Sud Napoli)

 

Over 2501m – 115f

  • Gabriele Bux (E.C.Casamassima)
  • Raffaele Albanese (TT Magis Viz Napoli)
  • Massimo Canfora (P.G. Frassati Napoli)

3-   Mario Sardella (Asi Barletta)

Con il “Vieste Open Challenges” lo sport chiama il turismo ultima modifica: 2017-09-06T20:10:35+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi