Manfredonia
"Ognuno è libero di fare opposizione nel modo che ritiene più opportuno"

Manfredonia, FI a Movimento 5 Stelle “Leoni da tastiera”

"La nostra attività di vigilanza, ma anche di proposta politica nei confronti dell’Amministrazione comunale è stata, è e sarà sempre rivolta al soddisfacimento delle esigenze dei cittadini"

Di:

Manfredonia. “Leoni da tastiera”. Con questa frase sempre più utilizzata per definire quanti esprimono grosse velleità – al di qua di un monitor – il gruppo Consiliare di Forza Italia respinge al mittente le accuse del M5S cittadino. Molto probabilmente i Consiglieri “grillini” sono passati dalla trance agonistica da campagna elettorale, alle delusione di essere inesistenti nelle decisioni politiche che contano per la nostra amata Manfredonia.

“Ognuno è libero di fare opposizione nel modo che ritiene più opportuno”

Come spesso abbiamo affermato, ognuno è libero di fare opposizione nel modo che ritiene più opportuno, ma mai sarà consentito a chicchessia di dare interpretazioni della realtà (si, proprio quella con la quale hanno perso il contatto coloro i quali hanno tirato in causa il nostro operato) difformi dal vero. Il gruppo Consiliare di Forza Italia ha sempre dimostrato la propria decisa avversione all’azione politica dell’attuale Amministrazione comunale, salvo dare il proprio contributo riformatore e responsabile nei casi in cui ciò è stato possibile; altresì, non ha alcuna intenzione di appiattirsi su posizioni populiste e demagogiche, e fine a se stesse, quali quelle dei “grillini”.

La nostra attività di vigilanza, ma anche di proposta politica nei confronti dell’Amministrazione comunale è stata, è e sarà sempre rivolta al soddisfacimento delle esigenze dei cittadini manfredoniani in un’ottica di efficienza amministrativa, efficacia politica e senso di responsabilità. In conclusione, si invitano le altre forze politiche di opposizione a non fare confusione tra maggioranza ed opposizione stessa e ad interloquire direttamente con i soggetti che di volta in volta si intende chiamare in causa, evitando misere boutade da “Leoni da tastiera”.

(NOTA STAMPA GRUPPO CONSILIARE FORZA ITALIA MANFREDONIA)



Vota questo articolo:
21

Commenti


  • DONNA ASSUNTA


  • Elettore azzurro vampirizzato dalle tasse comunali

    Parlatemi dei debiti del comune e del monitoraggio della Corte dei Conti sui conti del palazzo. Parlatemi di tasse, che cosa avete proposto e ottenuto di fattivo? Grazie


  • simpatizzante forzista no Gpl

    Forza azzurri! Aspetto di vedere tutta Manfredonia inondata di manifesti informativi sul referendum sul Gpl!! Voglio vedere i tabezao vicino il partito!!
    Forza azzurri!!!


  • No Energas

    Lo immaginavo che si arrivava a questo punto, Manfredonia Nuova grida, M5S scrive, FI risponde, il PD ride e noi cittadini aspettiamo che qualcuno inizi la campagna referendaria.
    Non vedo una spazio pubblicitario,un volantino, un gazebo, ma quando fate fronte comune e lasciate stare le polemiche.
    Intanto oggi i ragazzi delle scuole fanno una nuova manifestazione, e i grandi?


  • REFERENDUM 13 NOVEMBRE 2016 NO ENERGAS

    37 GIORNI AL REFERENDUM NO ENERGAS:

    SONO STATI STAMPATI LE SCHEDE ELETTORALI REFERENDARIO?

    SONO STATI SORTEGGIATI GLI SCRUTATORI?

    E’ STATO MESSO UN AVVISO PUBBLICO?


  • e io pago

    Opposizione? Il consiglio comunale vota compatto per cambiare la destinazione d’uso del terreno dove energas vorrebbe insediarsi? Forza Italia si astiene. M5S e Manfredonia Nuova votano compatti contro un inutile referendum? Forza Italia vota a favore. Senza tenere conto di anni e anni di finta opposizione fatta in consiglio comunale, dove più che all’opposizione sembrerebbero essere stati parte attiva in altro e la dimostrazione vivente ce l’abbiamo attualmente nella giunta. Ipocrisia allo stato puro. (d.critica,ndr)


  • Franco

    Perchè, Forza Italia è all’opposizione? (d.critica,ndr)


  • camillo

    Romani, e compagnia, si vanta di essere decisivo per la sua amata città votando a favore di un referendum di cui, dieci secondi prima, aveva detto “peste e corna”?

    Quella che lui ritiene “contributo riformatore e responsabile” in realtà si chiama “incoerenza”.

    Ma come? Dico che una cosa fa schifo e poi la voto e me ne vanto?
    Il gruppo Forza Italia ha una reale percezione di cosa pensano di loro e della loro opera i cittadini, ma soprattutto i loro elettori?

    Dopo averli visti all’opera per un po’, Taronna sembra quello più capace, ma imbrigliato in un ruolo ed una posizione che gli sta stretta.

    Infine mi piacerebbe capire la sbandierata “proposta politica” di Romani e quando è avvenuta la sua “decisa avversione” alla politica di questa Amministrazione.

    Adesso però lo vedremo in piazza….o no?


  • CRISTIANO ROMANI

    MA CERTO CHE SARO’ IN PIAZZA!
    VI VOGLIO BENE E VI PERDONO TUTTI, L’AMORE VINCE SULL’ODIO!!
    CRISTIANO ROMANI


  • Salviamo Manfredonia

    Bravo Romani lo spero tanto e speriamo che oltre a voi ci siano anche Gatta e Pecorella e anche Leone. Sarebbe il top! Dareste uno schiaffo morale a chi pensa che non lottate. Dovete superare i cinque stelle perchè loro si vantano giustamente di aver portato il vice presidente della Camera a Manfredonia! Ora dovete oscurarli mobilitando la lottta con questa porcata scendendo in campo con tutto l’apparato dirgenziale del Partito! Forza Italia!!


  • MOZZARE GLI ARTIGLI AL MOSTRO DI SAN SPIRITICCHIO!

    MA A CHI ASPETTANO TUTTI I CAPI PARTITI A MOBILITARE I PROPRI ISCRITTI/SIMPATIZZANTI PER UNA RAPIDA E GRANDIOSA MANIFESTAZIONE PUBBLICA COINVOLGENDO TUTTI I MASS MEDIA LOCALI. REGIONALI E NAZIONALI?


  • no energas

    allo sbaraglio…..Mi aspettavo di piu’ da Romani e company!!!!!!!!!!!!


  • strazzamutand

    Popolo di Manfredonia di ogni colore politico! Uomini e donne di tutta Manfredonia! Manfredonian sparsi nel mondo, oltre i monti e oltre i mari! Ascoltate!

    Un’ora solenne sta per scoccare nella storia della nostra terra. 60 mila uomini e donne occupano in questo momento le piazze di tutta Manfredonia.

    Mai si vide nella storia del genere sipontino, spettacolo più gigantesco. 60 mila uomini e donne: un cuore solo, una volontà sola, una decisione sola.

    La loro manifestazione deve dimostrare e dimostra al mondo che Manfredonia e la lotta con il megadeposito di 60 milioni di litre di gpl e tutta la politica sipontina, assoluta, inalterabile.

    Possono credere il contrario soltanto i cervelli avvolti nella più crassa ignoranza su uomini e cose di Manfredonia, di questa Manfredonia del 2016 anno XVI era Riccampo.

    Da molti mesi la ruota del destino, sotto l’impulso della nostra calma determinazione, si muove verso la mèta: in queste ore il suo ritmo è più veloce e inarrestabile ormai!

    Non è soltanto la politica che tende verso i suoi obiettivi, ma è un popolo intero di sessantamila contro il quale si tenta di consumare la più nera delle ingiustizie: quella di toglierci la verde e rigoglioso prateria di San Spiriticchio per poter depositare nel suo ventre 12 dodici giganteschi bomboloni di gpl.

    Quando nel 1998 Manfredonia si gettò allo sbaraglio e confuse le sue sorti con quelle dei patti d’area, gli alleati, quante esaltazioni del nostro coraggio e quante promesse! Ma, dopo lo sfascio comune, alla quale la politica aveva dato il contributo supremo di 2.000 disocuppati e decine di baracconi di cemento abbondonati, si sedette attorno al tavolo della esosa pace non toccarono a Manfredonia che scarse briciole del ricco bottino coloniale altrui.

    Con il megadeposito abbiamo pazientato diciotto anni , durante i quali si è ancora più stretto il cerchio degli egoismi che soffocano la nostra vitalità sipontina e con Isosar/Energas diciotto ! Ora basta!

    Alla Lega delle autorizzazioni, invece di riconoscere i nostri diritti, si parla di sanzioni.

    Io mi rifiuto di credere che l’autentica politica sipontina, che non ebbe mai dissidi con i popoli degli Emirati del Wuwait e del pedeVesuvio sia disposto al rischio di gettare la città sulla via della catastrofe per difendere un i paesi asiatici e napoletani bollati come un paesidi colonizzatori energetici.

    Alle sanzioni economiche opporremo la nostra disciplina, la nostra sobrietà, il nostro spirito di sacrificio.

    Alle sanzioni civili risponderemo con misure civili

    Ad atti di guerra risponderemo con atti di guerra.

    Nessuno pensi di piegarci senza aver prima duramente combattuto.

    Un popolo geloso del suo onore non può usare linguaggio nè avere atteggiamento diverso!

    Ma sia detto ancora una volta, nella maniera più categorica – e io ne prendo in questo momento impegno sacro davanti a voi – che noi faremo tutto il possibile perchè questo conflitto di carattere coloniale non assuma il carattere e la portata di un conflitto europeo. Ciò può essere nei voti di coloro che intravvedono in una nuova guerra la vendetta dei tempi crollati, non nei nostri.

    Mai come in questa epoca storica il popolo sipontino ha rivelato le qualità del suo spirito e la potenza del suo carattere. Ed è contro questo popolo, al quale l’umanità deve talune delle sue più grandi conquiste, ed è contro questo popolo di poeti, di artisti, di eroi, di santi, di navigatori, di trasmigratori, è contro questo popolo che si osa parlare di gippiello,

    Manfredonia proletaria e lavoratrice, manfredonia del Miramare, Manfredonia del carnevaele. In piedi!

    Fa’ che il grido della tua decisione riempia il cielo e sia di conforto ai nemici in ogni parte del mondo: grido di giustizia, grido di vittoria!

    Vincere! E vinceremo!


  • Michele

    Ahahahahah, forza Italia all’opposizione? (d.critica,ndr)


  • Manfredoniano indignato dalla politica sipontina

    Il referendum della città dei balocchi.
    Questa ulteriore presa per il fondoschiena
    ce la potevate risparmiare.
    Sia voi ma principalmente il Pd.
    Grazie di tutto.


  • oblio sipontino

    povera Manfredonia


  • sipontino stufo

    Se i pentastellati sono leoni da tastiera voi dovreste incarnare i leoni oltre lo schermo, i leoni della realtà ! Vedremo che cosa siete capace di fare, per ora vedo ” il nulla” domani spero ci facciate vedere come lottate per la città.


  • Anna

    Quindi, per capire, all’opposizione c’è solo FORZA ITALIA composta da Romani e di tanto in tanto lo affiancano esseri ritenuti “non pensanti”?
    Mi chiedo: E’ così negativo acconsentire a che il popolo eserciti la sua sovranità, sebbene il referendum in questione non sarà vincolante? per me non è così negativo essere chiamati ad esprimere la propria opinione…. magari, questa volta…. non “lasciamoci” ….


  • Pasquino

    E’ sempre meglio essere un leone da tastiera che un -politico. Certo che la coerenza non è il vostro forte. il patto del Nazareno e’ ancora operativo??. ——————-


  • oblio sipontino

    Un altro giorno è trascorso,
    altra acqua sotto i ponti..
    si pensa già ai preparativi del carnevale
    alla farrata calda e a ze peppe..
    linea di attenzione dei partiti molto calata,
    proclami sul ” tema” nessuno manifestazioni, scioperi, mobilitazioni
    manifesti volantini..nulla ma nulla..
    niete di niente se non ludiche schermaglie virtuali.
    I simpatizzanti del biscione e quelli dello sparapalle fiorentino poi non ne parliamo..

    Che noia le commedie e i film con finali scontati.


  • ANTONIO

    CHE COMMEDIANTI TUTTI QUANTI…..IL DANNO OLTRE ALLA BEFFA! PERDIAMO L’ENERGAS OVVERO ENERGIA PULITA ED IMPIANTO SICURO E CI BECCHIAMO PURE I DANNI PER NON AVER ACCETTATO UN IMPIANTO STRATEGICO..TANTO C’E’ L’IMPIANTO DI BRINDISI CHE A BREVE DAI 55.000 MC (CONTRO I 60.000MC DI QUELLO DI MANFREDONIA) AMPLIERA’ DEL 30%..GIA’ IL MOLO ATTRACCO DI NAVI GASIERE A BRINDISI (VICINI ALLE NAVI DA CìROCIERA COME DEL RESTO E’ ANCHE A NAPOLI) E’ IN FASE DI AMPLIAMENTO..ESPERITA DALLA REGIONE LA VIA…DUE PESI ED UNA MISURA..FUNZIONA SEMPRE COSI’..I PIU’ FORTI COMANDANO..VINCONO SEMPRE I PIU’ FORTI AHIME’ PER ENERGAS…AHIME’ PER I POVERI MANFREDONIANI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati