Foggia
Operazione dei carabinieri

Stornara, sequestrati 375 kg di marijuana. 1 arresto

Di:

Stornara. Era già da giorni che i Carabinieri della Stazione di Stornara lo tenevano d’occhio; nella mattinata odierna, i militari, a seguito di un’accurata perquisizione, hanno tratto in arresto Gerardo Scorza, classe 1948, incensurato ortese, per detenzione di un cospicuo quantitativo di stupefacente del tipo marijuana, oltre che per la detenzione illegale di due fucili e di munizionamento vario.

In particolare, i militari operanti, dopo prolungati servizi di osservazione e pedinamento, focalizzavano la loro attenzione su un capannone situato in Orta Nova, loc. Rio Morto. Dopo aver accertato la proprietà e la disponibilità, oltre che l’utilizzo esclusivo dell’immobile da parte dello SCORZA, si decideva di entrare in azione. Proprio nel capannone, venivano rinvenuti 26 bustoni, ciascuno dei quali conteneva 10 buste del tipo sottovuoto con all’interno oltre 0,5 kg di marijuana cadauna, per un peso complessivo di 132 kg circa.

Alle spalle del casolare, in un ricovero per animali, sono stati rinvenuti altri bustoni, al cui interno era celata altra marijuana, già essiccata ma ancora da imbustare, per un peso totale di 243 kg circa. Veniva poi rinvenuto tutto l’occorrente per la confezione dello stupefacente: bilance di varie dimensioni, buste in cellophane, apparecchiatura per la confezione sottovuoto.
Nell’estendere la perquisizione all’interno dell’abitazione attigua al casolare, venivano poi rinvenuti due fucili e munizionamento vario illegalmente detenuti. Scorza è stato tradotto nel carcere di Foggia.

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati