CinemaFoggiaSpettacoli
La kermesse si terrà in collaborazione con Assessorato alla Cultura Città di Foggia e Regione Puglia.

L’omaggio di Foggia ad Anna Magnani


Di:

Foggia. Dal 19 al 25 novembre 2017, c/o Auditorium Santa Chiara, Cineporto Apulia Film Commissione e Biblioteca “La Magna Capitana“, nell’ambito del Foggia Film Festival, il cui presidente di turno è Sergio Rubini, si terranno proiezioni, incontri e la Mostra iconografica e documentale dedicata ad Anna Magnani, visitabile a partire dal 17 novembre 2017 al 7 dicembre 2017, ingresso gratuito.

La kermesse si terrà in collaborazione con Assessorato alla Cultura Città di Foggia e Regione Puglia.

Gli studenti e gli insegnanti, nei matinèe, potranno partecipare gratuitamente alle proiezioni e a tutti gli incontri previa prenotazione.

Le proiezioni saranno precedute da una breve informativa circa tematiche inerenti a legalità, ambiente, tolleranza, bullismo, parità di genere ed altre tematiche d’interesse.

L’ingresso è gratuito, salvo la volontarietà di conferire somma di 1 euro a sostegno del festival.

Per partecipare è necessario prenotarsi:

foggiafilmfrstiavl@gmail.com – Tel. +(39) 338 9843344

P R O G R A M M A EDUCATIONAL MOVIES – MEETING SCHOOL

LUNEDÌ 20 NOVEMBRE 2017
CINEPORTO APULIA FILM COMMISSION | Via San Severo km 2 | Foggia
Ore 10,30 circa

SHORT MOVIES – Cortometraggi

CUTALIA di Federica Caldarella
Sinossi: Tre studentesse universitarie, tra loro amiche, si riuniscono in vista degli esami, ma una discussione le porta a riflettere sugli avversi fatti di cronaca quotidiani. Spinte dalla volontà di trasmettere un messaggio positivo sulle potenzialità offerte dall’utilizzo ponderato delle nuove tecnologie, pianificano di interconnettere la cultura al social network Instagram. Per coinvolgere gli instagramers creano l’originale hashtag #CuTalia, fusione delle parole “Cultura” e “Italia”, oltre che omaggio all’espressione siciliana “Cutalìa” (chi guarda). In seguito alla messa in atto del progetto, ritrovatesi per studiare dopo un mese, le tre ragazze riscontrano entusiaste, tramite i post condivisi, ancora un attivo interesse delle persone nei confronti della cultura italiana e dei valori. Durata 9’01’’, autoprodotto.
LA ZECCA di Piergiovanni Turco
Sinossi: Cosa ha portato Esposito al crimine organizzato? È un enigma a cui lui stesso non sa rispondere e che riaffiora nel confronto con il giovane, arrogante sottoposto Franz. Rivede in lui i suoi tempi andati e si disprezza. In bilico tra due figure materne – il suo boss “La Mamma” e l’amante Dalia – si sbilancia e fa scattare il doppio gioco. Esortato dalla sua compagna, Esposito trafuga una somma di denaro a lui affidata e si dilegua. Ma tradire la “Famiglia” ha conseguenze ed il castigo de La Mamma è funesto. Nel trambusto della caccia all’uomo la valigia contenente il denaro finisce in un bidone. Un vecchio barbone la trova di ritorno al suo giaciglio, ma tra le sue mani quelle banconote sono carta per attizzare le fiamme e godersi il tepore del focolare. Durata: 9’40’’, Collettivo Onar.
THE BEST OF ME di Daniele Trovato e Federico G. Durante
Sinossi: Seduta su una poltrona, una giovane modella si sistema il trucco ed estrae dalla borsetta un proiettile. Prende una pistola, la carica e comincia ad accarezzarsi il volto. La donna comincia a sospirare e dopo aver preso finalmente coraggio si spara. La vicenda si svolge all’interno della vetrina di un negozio, davanti agli occhi indifferenti di una bambina e di suo padre. Una commessa pulisce l’arma mentre un uomo solleva il cadavere portandolo via. La vetrina è ormai vuota e un giovane modello si accomoda sulla poltrona. Durata: 4’24’’, autoprodotto.

TIABD – TODAY IS A BAD DAY di Samuele Picarelli Perrotta
Sinossi: Dopo anni di tentativi, Alex, giovane sceneggiatore, è a un passo dall’avverare il suo sogno: portare sul grande schermo una delle sue storie. Un noto produttore, però, non ritiene i suoi scritti in linea con le nuove tendenze e, preferendo investire in personaggi accattivanti e temi già noti al pubblico, chiede ad Alex di ritornare con qualcosa di più “vendibile”… Durata: 15’33’’, Ergasterio.

CASSATA di Marta Sollima
Sinossi: La Cassata, tipico dolce siciliano, cela un equivoco: si crede comunemente che sia un dolce di origini arabe, forse a causa dei tanti elementi che in Sicilia risalgono al periodo saraceno. Ma la Cassata ha origini del tutto diverse, forse inaspettate e appassionanti, e le cui fonti storiche vengono esposte dall’anziano professore palermitano Nino Russo, un linguista esperto di tante tradizioni e culture, tra cui quella siciliana. Durata: 22’22’’, autoprodotto.

GENERI di Francesco Filippi e Studenti di Lucca
Sinossi: La violenza di genere si nutre di stereotipi sull’identità di genere. Undici riflessioni sull’argomento ideate e animate dagli studenti di alcune scuole superiori di Lucca, Lido di Camaiore e Forte dei Marmi. Durata: 6′, Sarah Genovese-Lucca Comics and Games.

A VOI GIOVANI, Studenti I.T.T.S. “Ferraris“ Molfetta Ba
Sinossi: Il cortometraggio è stato realizzato partendo da un epistola del 1919 di Gaetano Salvemini rivolta ai giovani all’indomani della fine della Prima guerra mondiale. Il documento è stato determinante per conoscere a fondo il pensiero di Salvemini e soprattutto per rendersi conto dell’attualità e contemporaneità delle sue idee. Durata: 10’, autoprodotto.

MARTEDÌ 21 NOVEMBRE 2017
CINEPORTO APULIA FILM COMMISSION | Via San Severo km 2 | Foggia
Ore 10,30 circa

SHORT MOVIES – Cortometraggi
LA DISPOSIZIONE DEL MILLIMETRO di Andrea Sestu e Matteo Brizzi
Sinossi: La vita di un geometra, organizzata meticolosamente secondo per secondo, millimetro per millimetro, è cambiata per sempre dall’incontro fortuito con un musicista di strada.
Durata: 17’26’’, Produzione Scuola Mohole – Milano.

MI CHIAMO EMIDIO MASTRODOMENICO E SONO UN PARTIGIANO
di Daniele Cascella
Sinossi: Il corto ricostruisce la vicenda di Emidio Mastrodomenico, poliziotto e partigiano, nato a San Ferdinando di Puglia e ucciso a 22 anni dai fascisti della Brigata Muti insieme ad altri 14 “martiri”. Arruolatosi a Milano come agente di Pubblica Sicurezza, dopo l’8 settembre entrò nei GAP e partecipò attivamente alla Resistenza. Fu fucilato il 10 agosto 1944 a Piazzale Loreto, dove otto mesi dopo saranno esposti al pubblico i cadaveri di Benito Mussolini e dei gerarchi fascisti giustiziati dopo la loro cattura. Durata: 9’15’’, I.I.S. “Michele Dell’Aquila” San Ferdinando di Puglia.

DOCUMENTARY

‘NA WAVE di Salvatore De Chiara
Sinossi: Uno sguardo sulla musica emergente e underground del panorama partenopeo. Un’acuta osservazione sulla città di Napoli e delle sue periferie, attraverso il punto di vista di chi fa musica in uno dei luoghi più famosi al mondo. Durata: 80’, autoprodotto.

MERCOLEDÌ 22 NOVEMBRE 2017
AUDITORIUM SANTA CHIARA | Piazza S. Chiara | Foggia
Ore 9:30

SHORT MOVIES – Cortometraggi

LA PARTITA di Frank Jerky
Sinossi: Casa, calcio e chiesa. La partita si gioca ogni minuto, ogni secondo e respiro della nostra vita, ma soprattutto si gioca la domenica. Cast: Francesco Pannofino, Alberto di Stasio, Veruska Rossi, Fabrizio Sabatucci. Durata 18’, Wrong way pictures.

M603 di Cristian Benaglio
Sinossi: Due giovani ragazzi, Andrea ed Elena. Un’uscita con gli amici. Lo scontro con la realtà. Le emozioni di un agente che deve comunicare ai loro genitori una tremenda notizia, la peggiore.
Cast: Francesco Foti, Alessandro Calabrese, Francesca Paganini, Cinzia Mascoli, Roberto Citran, Pietro de Silva, Veronica Liberale, Matilde Giannini. Durata 15’, Mario Tani per Mac Film.

SPIDERBOY di Linda Fratini
Sinossi: Mattia, il figlio segreto di Spiderman, e Amira, bambina di origine eritrea, entrambi 9 anni, stringono una forte amicizia per vendicarsi dei bulli della classe: Diego, Valerio e Alessio. Ci riusciranno? Il finale è un arcobaleno di amicizie, di sconfitte e di vittorie. Perché la diversità è un punto di forza, vero Diego? Cast: Marino Masala, Liyon Bachini, Valerio Morigi, Federica Flavoni, Simone Veltroni, Roberta De Roberto, Tommaso Sottili, Francesco Sottili, Andrea Vitellozzi. Durata 14’33’’, L’albero del pane.

STELLA 1 di Roberto D’Ippolito e Gaia Bonsignore
Sinossi: C’è qualcuno dallo spazio che ci sta chiamando, il suo nome è Stella ed è una bambina astronauta, la protagonista di una piccola storia. Un cortometraggio quasi totalmente autoprodotto, Stella 1 è stato co-diretto da Roberto e Gaia che hanno lavorato in giro per il mondo, Europa, Stati uniti, Canada, per ritrovarsi attorno a questo progetto visionario ma insieme molto concreto. Protagonisti della storia sono una mamma in affanno, interpretato dalla sensibilità unica di Cecilia Dazzi ed una bambina, Francesca, 11 anni, nel ruolo di Stella la bambina astronauta. Se credete che un sogno possa trasformare la realtà, rispondete ai messaggi che Stella sta inviando dalla sua piccola astronave. Cast: Cecilia Dazzi, Andrea Chimenti, Francesca Mamesini. Durata 17’, autoprodotto.

SCHABERNACK di Giovanni Battista Algieri
Sinossi: Judith e Paul sono due clown di strada nati in Germania, emigrati quando loro erano giovani in una piccola città in Toscana dove si sono esibiti nei luoghi più sorprendenti con divertenti performance teatrali. Durante la prova del loro nuovo sketch impostato in una vasca da bagno, Judith e Paul non sono sulla stessa onda d’onda. Cast: Angelika Georg, Jörg Fischer, Beatrice Messa, Pierluigi Gigante. Durata 24’30’’, autoprodotto

GIOVEDÌ 23 NOVEMBRE 2017
AUDITORIUM SANTA CHIARA | Piazza S. Chiara | Foggia
Ore 10:30 circa

FEATURE FILM – Lungometraggi

FUOCO E FUMO di Stefano Simone
FENOMENO DEL BULLISMO IN UNA SUA CLASSICA MANIFESTAZIONE, QUELLA SCOLASTICA.
Sinossi: Analisi del fenomeno del bullismo in una sua classica manifestazione, quella scolastica. Storia di due gruppi di ragazzi, uno senza riferimenti sociali ed aggressivo fino alla violenza e l’altro che, pur sottoposto ad una serie di vessazioni, cerca di reagire civilmente sperando in una durata limitata di quel comportamento. Cast: Gianmarco Carbone, Désirée Manzella, Michele Renzullo, Antonio Rignanese, Marco Trotta, Luca Nobile, Melissa Salvemini, Enzo Misuriello, Luca Ferrandino, Giorgia Croce, Luca Ciuffreda, Matteo Perillo, Filippo Totaro, Siponta De Leo, Ciro Salvemini, Pellegrino Iannelli. Durata 80’, Indiemovie, Running Tv International.

SABATO 25 NOVEMBRE 2017
AUDITORIUM SANTA CHIARA | Piazza S. Chiara | Foggia
Ore 10:30

GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE
OMAGGIO ANNA MAGNANI

RISATE DI GIOIA di Mario Monicelli, con Anna Magnani e Totò
e con Ben Gazzara, Fred Clark, Gina Rovere, Toni Ucci, Dori Dorika, Leopoldo Valentini, Carlo Pisacane, Anna Campori, Gianni Bonagura, Donatella Turri, Edy Vesse. Durata: 106’, 1960, b/n, Titanus, Rai Cinema, 01 Distribution. Sinossi: “Tortorella” è una generica di Cinecittà, che per vivere fa delle piccole parti ma si dà delle arie da diva. L’ultimo dell’anno riceve un invito a cena da alcuni conoscenti che, essendo in tredici, vogliono evitare il numero infausto. Quando l’arrivo di altri ospiti rende inutile la sua presenza, Tortorella viene piantata in asso. Per non restare sola, s’accompagna ad Umberto, un ex attore di infimo ordine che le fa la corte. Questi però ha promesso la sua collaborazione al borseggiatore Lello, che vuole approfittare della confusione della notte di San Silvestro per tentare qualche colpo…

L’omaggio di Foggia ad Anna Magnani ultima modifica: 2017-11-06T11:23:13+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi