Manfredonia
Atto in allegato

Manfredonia, richiesta canoni di affitto per terreni Litorale Sud


Di:

Manfredonia, 6 novembre 2017. Con recente atto, la Giunta comunale di Manfredonia ha deliberato di fornire atto di indirizzo al Dirigente del Settore competente per avviare la richiesta dei canoni di affitto per i suoli del Litorale Sud, come individuati nella planimetria ed elenco possessori allegati alla deliberazione di C.C. n.34/2009.

E’ stata di conseguenza approvata la “Stima sommaria terreni Litorale Sud” del 23.10.2017 predisposta dall’UTC. La relazione è funzionale esclusivamente a fissare un valore per la richiesta del canone di affitto.

DALL’ATTO

STIMA SOMMARIA
1. PREMESSA
La presente relazione di stima ha come obiettivo la determinazione della regolarizzazione dei contratti di fitto di terreni prevalentemente agricoli, con o senza fabbricati rurali e con ipologie colturali differenti in agro di Manfredonia, comprensorio denominato “LITORALE SUD” e ricadenti all’interno della 3^ vasca di colmata del Cervaro e all’interno degli Ulivi di Torelli, intestati al Comune di Manfredonia. Preliminarmente va ribadito che il Comune di Manfredonia con Delibera di Consiglio Comunale n° 34 del 04.05.2009, approvava il prezzo di alienazione dei terreni oggetto di stima secondo quanto determinato dal perito demaniale incaricato, il Dott. Michele Ciuffreda. In data 27.102.015 la Giunta Regionale, con delibera n° 1902, si è espressa favorevolmente alla classificazione e alienazione dei terreni di uso civico in agro di Manfredonia, oggi oggetto di perizia.

I terreni oggetto di determinazione dei contratti di fitto, sono prevalentemente agricoli coltivati a seminativo e orti appartenenti a classi diverse, individuabili nei fogli catastali n° 83, 85, 86, 107 e 108 del Comune di Manfredonia.

2. METODO DI STIMA E ASSEGNAZIONE VALORI PER COLTURA E TIPOLOGIA
Considerata l’estensione dei beni oggetto della presente stima sommaria, tenuto conto che si è impossibilitati ad eseguire un accurato sopralluogo stante i ristrettissimi tempi assegnati, per ragioni oggettive, si è proceduto ad assegnare in modo del tutto indicativo un valore ad ettaro per la legittimazione dei contratti di fitto, ma tendo presente le precedenti valutazioni già espletate nell’abito dell’alienazione di altre tipologie di terreni nell’agro di Manfredonia.

Considerato che nella predetta perizia demaniale redatta dal Dott. Michele CIUFFREDA in data 23.02.2009 si è tenuto conto di tutte le caratteristiche intrinseche dei singoli appezzamenti dei Terreni, come le migliorie apportate agli stessi al fine di renderli coltivabili a seconda delle culture esistenti, determinando come prezzo di alienazione il valore di € 6.700,00 (euro seimilasettecento/00) per Ha (ettaro di superficie) per entrambe le tipologie culturali presenti su tutti i fondi agricoli oggetto di valutazione che nello specifico sono individuate come seminativi e orti non irrigui.

Considerato che in data 12.06.2017 la Giunta Comunale con propria delibera n° 92 ha approvato i parametri utilizzati per la valutazione del costo di affitto dei terreni ricadenti all’interno del Foglio catastale 40 e precisamente quello delle “Paludi Sipontine”, nella quale si determinava, attraverso una valutazione diretta dei canoni di mercato che generalmente vengono applicati privatamente tra proprietari ed affittuari
determinando la seguente tabella:
1. SEMINATIVO Euro/Ha 350,00
2. SEMINATIVO ARBORATO Euro/Ha 250,00
3. PASCOLO Euro/Ha 50,00
4. VIGNETO Euro/Ha 1.400,00
5. ULIVETO Euro/Ha 1.500,00
6. ORTO IRRIGUO Euro/Ha 3.000,00

Il comprensorio dei terreni agricoli ricadenti nel “Litorale Sud”, rispetto ai terreni ricadenti nelle “Paludi Sipontine” si presentano leggermente più disagiati in quanto gli interventi di Bonifica eseguiti hanno riguardato solo ed esclusivamente gli appezzamenti destinati alla coltivazione e poco hanno interessato le vie di accesso agli stessi, tanto che durante periodi dell’anno più piovosi è quasi impossibile aver accesso ai fondi a causa della presenza di acqua e alla creazioni di voragini sulla sede “stradale” (tale fenomeno è maggiormente diffuso sull’intero foglio 107 e in maniera ridotta sugli altri).

Su tutti i fondi agricoli oggetto di perizia non è possibile dotarsi di sistemi di irrigazione in quanto la presenza di acque salmastre, anche in profondità non permette di attingere a risorse idriche tali da poter utilizzare al fine dell’irrigazione delle culture.

Al fine della determinazione delle superfici utili per il calcolo del canone di fitto, si è considerata l’intera superficie dei fondi agricoli occupati dai singoli soggetti al lordo delle tare, così come gli stessi richiedono, al Comune, le dovute certificazioni di arbitraria occupazione dei terreni demaniali finalizzate all’evasione delle pratiche AGEA.

Pertanto a seguito di quanto precedentemente indicato si ottiene come valore da corrispondere per Ha di terreno a seminativo l’importo pari ad € 205,00, determinato applicando un abbattimento del valore del seminativo non irriguo attribuito ai terreni ricadenti all’internodelle “Paludi Sipontine” pari a circa 0,65 % dello stesso. Da precisare che l’importo di € 205,00 corrisponde
a circa il 3% del valore di alienazione dei fondi agricoli stessi, stimati dal Dott. Michele CIUFFREDA in data 23.02.2009 e lo stesso valore è contemplato come valore minimo da corrispondere secondo quanto previsto dall’art. 2 comma 4 della L.R. Puglia n° 7/98 e ss.mm.ii.

3. CONCLUSIONE E INDICAZIONI
Per quanto su esposto, a conclusione dell’incarico ricevuto, si rappresenta e conferma, che i valori ricavati nella presente Stima Sommaria riferiti agli anni 2009 (data di delibera di Consiglio Comunale n° 34) e confermati comeimporti fino alla data odierna in quanto il valore dei VAM adottati nella perizia di alienazione non hanno subito modifiche sostanziali in rialzo ma al contrario lievi modifiche in ribasso. Inoltre si è preferito non determinare in questa fase il valore di affitto per i terreni destinati ad orto in quanto, al fine di tale valutazione è necessario eseguire una ricognizione puntuale e successiva perizia di stima.

Tanto in adempimento all’incarico ricevuto.

(Manfredonia, 23.10.2017 – Il Tecnico geom. Francesco BORGIA)

allegato
n168 del 26102017

Manfredonia, richiesta canoni di affitto per terreni Litorale Sud ultima modifica: 2017-11-06T09:06:43+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi