Cronaca

Monti vara la manovra: tutti hanno da ridire ma non troppo


Di:

Il nuovo premier italiano Mario Monti (Ph: Van-Rompuy.haisentito.it)

Roma – “CHIAMATELO decreto salva Italia”, ha detto il Presidente del consiglio Mario Monti rivolgendosi ai cittadini italiani ed è anche più equo di come è stato descritto ha detto Monti, perché non colpisce i soliti noti e non si parla di sole tasse. “Insieme ce la faremo – ha assicurato Monti – per certi aspetti abbiamo da tirare la cinghia e per altri mettiamo subito in opera meccanismi per la crescita dell’Italia”.

Monti ha parlato di crisi gravissima e della necessità di salvare i sacrifici di quattro generazioni e ha anche spiegato che il debito pubblico non è colpa degli europei ma degli italiani,che non hanno guardato al futuro dei giovani e a tal proposito ha insistito suo provvedimenti per quanto riguarda i costi della politica contenuti nel decreto legge ,e ha annunciato l’eliminazione dei consigli provinciali,il ridimensionamento delle Authority e ha anche annunciato di voler rinunciare al suo stipendio di Presidente del consiglio e di Ministro dell’economia. “Con i partiti, l’obiettivo,ha detto Monti, è scontentare tutti in egual misura”.

Monti ha parlato poi di orgoglio nazionale di necessità di farsi rispettare dal mondo e non deridere e di senso dei sacrifici per garantire la crescita e creare lavoro per i giovani. Ora ancora una volta è in atto una rappresentazione della realtà abbastanza squallida. Da una parte i privilegi non vengono toccati, i veri privilegi. Di auto blu non si parla, perché non sono state vendute le oltre 830.000 auto blu, voglio ricordare che ci sono più auto blu in Italia che tutte le auto blu del mondo messe insieme e qua non parliamo solo di uso ma anche di benefit ai rinunciatari,insomma per non farla lunga come al solito gli autori di questa crisi restano sempre impuniti,non rinunciano mai a niente. Dovrebbero essere loro e solo loro a pagare la crisi e uscirebbero molto di più di 30 miliardi di manovra correttiva, ma come detto prima loro non rinunciano a niente,mica possono ridursi lo stipendio,mica possono pagarsi con lo stipendio che prendono tutto quello che prendono. Questa è la famosa sobrietà ed equità.

Le ragioni dei cittadini ormai da parecchio tempo stanno fuori da questa società partitica che ha come unico obiettivo la preservazione della propria natura e i fessi dei cittadini…continuano a pagare.

(A cura di Alfredo D’Ecclesia)

Monti vara la manovra: tutti hanno da ridire ma non troppo ultima modifica: 2011-12-06T13:56:48+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
6

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi