Manfredonia

Rocco Siffredi: non perdetevi puntata stasera “da Manfredonia con amore”

Di:

Rocco Siffredi con la coppia protagonista della puntata "da Manfredonia con amore" (FB RS)

Manfredonia – “QUESTA sera non perdetevi la penultima puntata di ‘Ci pensa Rocco’, da ‘Manfredonia con amore’“. E’ quanto scritto sulla pagina facebook Rocco Siffredi official.

Come ricordato, lo scorso 22 novembre (nell’articolo ‘Il profilo statuario del ricco Rocco’) si sono svolte a Manfredonia alcune riprese del programma di Rocco Siffredi, la cui notorietà è legata principalmente ad attività nel cinema hard, dunque nel porno.

Siffredi è il conduttore infatti di una trasmissione di Cielo, impegnato ogni settimana a “riaccendere il desiderio” nelle coppie italiane.

Fra le fasi previste dal programma: una prima dove Rocco sottopone la coppia ad “una terapia d’urto, costringendoli a fare i conti con i problemi più gravi che hanno portato al ‘raffreddamento’ del rapporto”.

Chiaro di recente lo stesso Siffredi durante una confessione a Cosmopolitan: “Sono convinto che le persone usino solo il 5% della loro energia sessuale…”. All’opera dunque questa sera su Cielo Tv – ore 23, in replica venerdì ore 23 – la coppia di Manfredonia.

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
22

Commenti


  • Uno di Voi

    Rocco, hai veramente ragione, serve anche qui a Manfredonia

    “una terapia d’urto, costringendoli (LORSIGNORI) a fare i conti con i problemi più gravi che hanno portato al ‘raffreddamento’ del rapporto”.


  • Ciccio

    Avete seccato con sto fatto…


  • GIgolò Sipontino

    Io sono superiore in tutto A Rocco, lo supero di molto. Sono anche più bello. Mi frega solo l’altezza, sono alto solo 1 metro e 62 cm!! Sigh! Centinaia di donne mi hanno detto che se ero alto almeno 1,80 ero la somma tra Rodolfo Valentino e Rocco Siffredi!!


  • angelicapretty

    Mah?!!!! Pensavo che cristoforo colombo fosse l’unico che ha scopperto l’america?????!! MA PPIACIOR QUANDA CAZZET???????????!!!!!!!


  • legnasanta

    Ciccio, hai proprio ragione. Un mio caro amico (Sasàn), in questa occasione, avrebbe detto “vatt fè nà –” …Si fredi quel pollice ficcatelo-perchè ti rimane solo la immaginazione nostalgica di quelche bel ricordo.


  • Disoccupata

    Ma c pot fe nu programm acchjssè stobt e demenziel??

  • di rocco e tutte le sue cose non mi interessa assolutamente un bel niente,queste sono le ultime cose della vita


  • giacobbo

    Comprati il Donia e portaci in A!


  • angelo

    Ma, Vi rendete conto di cosa si parla in tv?


  • Jimbo

    Beat’ a vu!!!!!


  • angelica

    QUANTO É BRUTTA L’INVIDIA!?!?!!!!!


  • Mister X

    Se fossi il Sindaco nominerei rocco Siffredi ai Servizi Sociali e creerei un assessorato ad Hoc denominandolo ” Assessorato al benessere psicosessuale dei cittadini e delle cittadine.


  • dino

    GigolòSipontino, tu vivi solo di fantasia… E so pure chi sei, quindi stai zitto (MODERAZIONE,GRAZIE,NDR)


  • Gigolò Sipontino

    X Dino, stai zitto tu tanto non te lo do!!


  • Uno di Voi

    Rocco, dopo aver visto la puntata di ieri, lascia stare il mestiere del presentatore televisivo. Non fa per te !!!

    Se non sai cosa fare da grande, ti consiglio di prendere in seria considerazione la città di Manfredonia, qui potresti scoprire un’ altra parte nascosta di te stesso: quello del manager del turismo o meglio potresti mettere a nostra disposizione la tua immagine e la tua popolarità mondiale e le tue “infinite conoscenze” per dare un’immagine a questa città.

    Io l’ho già detto in tempi non sospetti, ma secondo me i tempi stanno maturando: Credo che tu sia una risorsa preziosa per Manfredonia!!!

    Se non ci credi leggi questi miei post, ed altri…….

    http://www.statoquotidiano.it/03/09/2013/agenzia-turismo-de-meo-manfredonia-ha-acquisito-identita-ora-fase-due/160403/comment-page-1/#comments

    http://www.statoquotidiano.it/15/10/2013/de-meo-agenzia-a-360-per-turismo-da-ttg-rimini-a-buyer-internazionali/167058/

    Tu che sai come si creano i soldi … Come si potrebbero attirare i turisti di tutto il mondo qui a Manfredonia in maniera veloce, facendoli spendere nel contempo tanti soldi?

    Con il turismo attivo? Con quello religioso? Con quello culturale? Con quello eno-gastronomico? Con quello paesaggistico?

    Perché certi mercati si legalizzano (quelli delle slot-machine, del gioco d’azzardo, tipo il poker, e le scommesse) ed altri no?

    Perché non si va a combattere frontalmente le organizzazioni criminali sui loro campi in modo tale da prelevare mediante il fisco altri soldi, i quali altrimenti andrebbero a gonfiare esclusivamente i malavitosi?

    Non lo dico per provocazione, ma per dare un barlume di futuro concreto ed immediato: Manfredonia (lo dico, così, sottovoce questa volta) può dare una svolta a se stessa solo e soltanto con il turismo sessuale.

    Pensaci bene, Rocco, quei locali sui due moli del porto turistico sono l’ideale per creare una zona franca ed esclusiva per i clienti e noi abbiamo tutto, sia dal punto di vista materiale (non dobbiamo sfrattare nessuno), psicologico (per soldi si fa questo e il resto) e di tradizione (siamo amanti dei forestieri, ed abbiamo il Carnevale Dauno) per essere all’avanguardia nel mondo in questo campo.

    Ed una volta presa questa strada maestra … del mare, delle pale eoliche, delle barriere frangiflutti, del porto industriale, delle aree ex ferrovia dello Stato, della fascia costiera del lungomare del Sole Lorsignori possono fare quello che vogliono in piena libertà, come quella che si respirerebbe in questa radiosa cittadina.

    NOI ABBIAMO BISOGNO DI UNA TERAPIA D’URTO!!!!!

    ROCCO PENSACI!!!!!!


  • Redazione

    La ringraziamo per l’intervento; Red.Stato


  • scrivilo per noi

    A quando il libro su Rocco Siffredi!?!?


  • michele


  • Alfredo

    Consiglio al sindaco di scrivere un libro su rocco visto che lo conosce


  • angelica

    GIGOLÔ VÂ KEK A U LARJE?!!!!!


  • Rocco Siffredi Sindaco di Manfredonia

    Rocchino
    è un talentuoso fisico in
    quanto molto grato a madre natura
    ma poiché dimostra anche un talento
    e un ottimo senso dell’iniziativa
    io propongo di candidarlo a Sindaco
    di Manfredonia. C’è un precedente
    di un artista/Sindaco proprio
    a Margherita di Savoia.
    Rocco Sindaco di Manfredonia sarebbe un attrativa mondiale è potrebbe anche rilanciare il turismo locale cosi depresso e amorfo.


  • Eugenio Gargiulo

    Da: avv. Eugenio Gargiulo (eucariota@tiscali.it)

    La dignità di un giovane aitante avvocato disoccupato: rifiuta l’offerta di un lauto compenso per girare un film porno !

    Evidentemente la notizia della sua elezione , avvenuta a luglio 2013 a San Benedetto del Tronto, come “avvocato più bello d’Italia” , non era passata inosservata non solo alla stampa nazionale ed al mondo del web, ma anche a diverse case di produzione di film “ a luci rosse” , una delle quali , tra le più note italiane, dopo aver visionato su YouTube i filmati del giovane aitante legale, ha spedito una lettera all’avvocato in questione chiedendogli di recitare in una loro pellicola di prossima uscita.

    La sceneggiatura, a pretesto del film hard, doveva essere ambientata nel mondo dei Tribunali e dell’avvocatura , tra toghe e codici penali. Ed il compenso offerto è stato di circa 7800 € per l’impegno di una sola una settimana in veste di attore porno.

    Ma l’avvocato, eletto la scorsa estate come il più bel legale italiano, ha gentilmente declinato l’offerta , seppure la somma proposta come compenso gli avrebbe fatto sicuramente comodo in quanto attualmente disoccupato, a causa della crisi economica che sta affliggendo anche la professione forense, e sta mettendo in crisi soprattutto gli avvocati più giovani, senza uno studio legale avviato alle spalle.

    Il protagonista della singolare vicenda è un giovane legale foggiano , tale avv. Eugenio Gargiulo, il quale, la scorsa estate , ha partecipato ad un “contest” goliardico tra una cinquantina circa di avvocati provenienti da tutte le parti di Italia , svoltosi nella ridente cittadina balneare di San Benedetto del Tronto, e che ha visto la proclamazione ad avvocato più bello d’Italia proprio del 43enne avvocato pugliese.

    Alto oltre 180 cm. , castano chiaro e con occhi azzurri come il cielo , l’avv. Eugenio Gargiulo ha sbaragliato l’agguerrita concorrenza di decine di suoi colleghi partecipanti al primo concorso nazionale del genere, cimentandosi in varie prove come la cucina, la dizione, e la recitazione.

    Ed i filmati relativi alla sua esibizione devono proprio aver “solleticato” la fervida fantasia di una nota casa di produzione di film hard che, evidentemente, ha creduto di individuare nell’avv. Eugenio Gargiulo un degno erede di Rocco Siffredi o Franco Trentalance, vere star del cinema nostrano a luci rosse!

    Ma l a brillante idea della casa cinematografica si è dovuta scontrare con il gentile ma netto rifiuto del giovane legale di Foggia, il quale ha declinato l’offerta, effettuata nei suoi confronti ,per questioni di dignità morale e decoro professionale.

    “Non potrei mai permettere – afferma l’avv. Eugenio Gargiulo – che attraverso il sottoscritto possa essere preso in giro, e diventare oggetto di scherno e di burla il mondo dell’avvocatura e dell’’amministrazione della giustizia , al quale appartengo da oltre venti anni e del quale ho sempre desiderato far parte. Pertanto, nonostante la cifra economica, propostami per girare una pellicola hard su quel mondo sia , senza dubbio, appetitosa per me, giovane disoccupato, intendo far prevalere su tutto la mia dignità, il mio decoro, la mia integrità morale, da sempre esibita nella mia professione e nella vita .”

    Alla casa di produzione a luci rosse , adesso, non resterà che dirottare la propria attenzione su altre professioni , parimenti stuzzicanti, al fine di realizzare un film a luci rosse provocatorio come doveva essere quello sul mondo dell’avvocatura italiana nel quale avrebbe dovuto “recitare” l’avvocato più bello d’Italia !
    Foggia, 26 febbraio 2014 Avv. Eugenio Gargiulo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi