Foggia
"Dopo alcuni attacchi fatti al Comandante dei Vigili Urbani e ai vigili stessi"

Bianco: anche gli amministratori devono pagare le multe

"La buona norma di ogni amministratore è quella di rispettare le regole e automaticamente di educare i cittadini a rispettarle"

Di:

Bari – “Anche gli amministratori devono pagare le multe!” è questa la prima dichiarazione di Antonio Bianco , Coordinatore Cittadino dei Giovani di Popolari per l’Italia, dopo alcuni attacchi fatti al Comandante dei Vigili Urbani e ai vigili stessi. “La buona norma di ogni amministratore è quella di rispettare le regole e automaticamente di educare i cittadini a rispettarle, ma questo non è avvenuto, dopo le dichiarazioni di un consigliere comunale di maggioranza che ha attaccato il comandante Romeo Delle Noci e i Vigili Urbani. Alle dichiarazioni fasulle, in prima persona e a nome del gruppo che coordino in città non ci stiamo! Il consigliere di maggioranza se ha sbagliato deve pagare, come paghiamo tutti noi anche lui deve adempiere al suo compito prima da cittadino e poi da amministratore comunale.

Lo abbiamo detto fin dall’inizio che siamo al fianco di chi governa la città, ma a chi pensa di avere un “potere” in mano e commette un errore deve pagare come tutti. Sono vicino al Comandante Romeo Delle Noci e ai Vigili che eseguono il loro lavoro in modo diligente per le strade della città facendo rispettare le regole di buona educazione stradale”.

Redazione Stato

Bianco: anche gli amministratori devono pagare le multe ultima modifica: 2015-03-07T13:51:26+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi