Regione-Territorio
Intanto sono 4 le persone ancora ricoverate in ospedale a causa delle ferite riportate

Incendio metanodotto: pm, ipotesi incendio e crollo colposo

Di:

Teramo – ESPLOSIONE metanodotto di Mutignano: il Pm della Procura di Teramo Silvia Scamurra, al termine del sopralluogo sull’area, ha spiegato che “il fascicolo aperto riguarda i reati di incendio colposo e crollo colposo”. Lo riporta l’Ansa. “Tutta l’area resta sotto sequestro per l’eventuale perizia e sul luogo stanno facendo i rilievi i componenti del nucleo antincendio di Roma dei Vigili del Fuoco”.

. “Intanto sono 4 le persone ancora ricoverate in ospedale a causa delle ferite riportate. Per una donna prognosi di 20 giorni; per gli altri prognosi comprese tra i 10 e i 15 giorni. Sei, in tutto, le persone dimesso già ieri, visitate in ospedale principalmente per stati ansioso emotivo conseguenti allo choc”.

Lo riporta l’Ansa.

Incendio metanodotto: pm, ipotesi incendio e crollo colposo ultima modifica: 2015-03-07T17:52:03+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi